Scritto da 1:11 pm Pisa, Sport

Tanti premi agli atleti cussini per la stagione agonistica 2022

PISA – Una giornata di sport e divertimento per l’atletica cussina quella di sabato 14 gennaio all’interno degli impianti sportivi di Via Chiarugi, dove si è proceduto alla premiazione degli atleti della sezione Atletica che si sono distinti nella stagione agonistica 2022, sia a livello regionale che nazionale.

Alle premiazioni ha partecipato il Comune di Pisa nella persona del Sindaco di Pisa Michele Conti, l’assessore ai lavori pubblici Raffaele Latrofa, Giuliano Pizzanelli, vicepresidente del Cus Pisa, Marco Macchi delegato ai rapporti con il territorio e le attività sportive per l’Università di Pisa oltre naturalmente al responsabile della sezione atletica Lorenzo Ghiadoni e all’allenatrice storica del Cus Pisa Ida Niccolini.

Lorenzo Ghiadoni responsabile della sezione Atletica del Cus Pisa ha fatto la storia di questo sport. “La nostra attività si basa in maggioranza per la grande volontà di partecipazione di nostri studenti universitari che continuano nello steso tempo a darci delle soddisfazioni sportive. Il nostro obiettivo è quello di migliorare sempre le nostre performance. Siamo contento di quello che abbiamo fatto ringrazio tutto lo staff che si impegna tutti i giorni nel portare avanti tutte le attività e raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati”.

Porto il saluto del presidente Stefano Pagliara, che si trova all’estero per lavoro. La sezione di Atletica è e sarà una sezione importante per il nostro centro sportivo. Una storia che parte dalontano 54 e che annovera molti altri atleti che hanno fatto la storia di questo sport. Un augurio a tutti ma soprattutto ai nostri giovani che sia foriero di successi futuri”, afferma Giuliano Pizzanelli, vicepresidente del Cus Pisa

Ci tenevamo ad essere presenti per la storia dell’Atletica e di conseguenza per il lavoro fatto dal Cus nelle sue strutture. In questi anni di governo della città abbiamo cercatquesti di fare un lavoro importante con i vari investimenti le varie attività, una di quelle è sicuramente il campo scuola che aveva bisogno di essere sistemato. Lo abbiamo fatto e adesso siamo disposti anche ad intervenire sulla sala muscolare”, afferma il Sindaco di Pisa Michele Conti.

Grazie per l’invito al Cus, voglio fare i complimenti per il coraggio e l’abnegazione con cui avete lavorato durante la pandemia facendo un lavoro egregio. Noi ci siamo sentiti in dovere di intervenire sul campo scuola riportandolo a nuovo. Ora credo sia un luogo più sicuro su cui potete svolgere tutte le vostre attività e quella dei vostri tesserati”, afferma Raffaele Latrofa assessore ai lavori pubblici del Comune di Pisa.

Le premiazioni sportive sono sempre un momento di festa. Porto i saluti del nostro Magnifico Rettore, Prof. Riccardo Zucchi. Ringrazio il Prof. Ghiadoni e la Prof.ssa Niccolini, il presidente del CUS Pisa Stefano Pagliara e il consiglio direttivo tutto, con cui ho già avuto modo di incontrarmi nelle scorse settimane. Nei prossimi mesi procederemo all’attivazione “Duel Career” carriera agonistica accomunata con lo studio penso sia una novità importante che possa dare lustro al lavoro dei nostri studenti universitari. Importante sarà valorizzare le imprese sportive con la comunicazione sia interna che esterna rispetto al nostro Ateneo e a cui teniamo molto”, afferma Marco Macchia, delegato ai rapporti con il territorio e le attività sportive per l’Università di Pisa.

Ecco le atlete del Cus Pisa premiate categoria per categoria

Categoria Elite. Anna Salvini 1978 (capitano della squadra), Carolina Boddi 2002, Lorenzo Bellinvia 2003, Alessandro Falcetta 2002, Fabio Mazzeo 2002, Alessandro Petri 2005,

Classifica Generale Uomini: Davide Bardelli 2006, Francesco Bardelli 1978, Mattia Martin Basta 2006, Marco Borghini 2000, Jacopo Cappellini 1995, Alessio Carrozzo Magli 1997, Alessio Casella 1987, Manuel Castillo Noyola 2006, Paolo Cococcioni 2006, Matteo Della Piana 1997, Michele Farnetani 1997, Jacopo Ferretti 2003, Luca Frezza 2003, Giacomo Frosini 1996, Carlo Gelli 2001, Francesco Domenicotti 2004, Galileo Leoncini 2000, Lorenzo Noè 2001, Daniele Pagnini 1994, Leonardo Pingi 2005, Iacopo Polidori 2005, Vincenzo Pulchinotta 1991, Gilberto Rossi 1950, Mariel Serge Tameze 1999, Marco Tognoni 1999, Marco Vigna 1994, Vincenzo Pasquariello 2008.

Classifica Generale Donne: Maddalena Boscarolo 2007 (velocità, ostacoli, salti), Lothar Bezzon 2002 (mezzofondo), Alessia Andreotti 1974, Lavinia Barsacchi 2006, Veronica Biagioni 1996, Giulia Elgin 2005, Lydia Ferretti 2006, Lara Ferri 1987, Livia Loiacono 2006, Alessia Maragni 1999, Alessia Meloni 2006, Elisabetta Panerai 1987, Alice Pierini 2006, Camilla Piccioli 2005, Eleonora Piccirilli 2003, Martina Pigoni 2006, Giorgia Quinti 2001, Beatrice Rota 2001, Aurora Ucciardello 2006

Campionati Regionali Meeting vari CNU: Veronica Biagioni (salti e lanci CNU), Francesco Carilli 2005 (velocità e mezzofondo), Leonardo Gennai 2001 (pro multiple, salti e lanci), Filippo Girardi 1999 (Mezzofondo CNU), Nicola Gullo 2009 (velocità, ostacoli, salti), Sara Lioci 2008 (ostacoli e mezzofondo), Martina Perrone 2007 (velocità), Greta Poggi 2007 (lanci), Giorgia Quinti (salti al CNU), Carolina Raimo 2007 (salti alto e lungo), Nicola Paddeu 1998 (mezzofondo), Alessandro Sechi 2007 (velocità, ostacoli e salti), Febe Ferrara (2009)

Cadette e Ragazze. Aricò Anita 2009, Bandieri Tecla 2008  Alto e Velocità, Miriam Barsali 2009  Mezzofondo e Velocità, Sofia Caniglia 2008  Lanci, Katia De Paola 2008 Mezzofondo, Elena De Paola 2008 Velocità e Triplo, Sofia Robilotta 2008 

Premi Speciali. Elio Catola, Carlo Bufalini e Daniele Faraggiana

Last modified: Gennaio 17, 2023
Close