Scritto da 2:42 pm San Giuliano Terme, Cultura

San Giuliano protagonista dei volumi “Le Terme della Toscana dal Medioevo a oggi”

SAN GIULIANO TERME – San Giuliano Terme protagonista della pubblicazione “Le terme della Toscana dal Medioevo a oggi” di Anna Guarducci, professoressa ordinaria di Geografia presso l’università di Siena.

I volumi, che verranno presentati venerdì 9 giugno alle ore 18 presso il Teatrino dei granduchi ai Bagni di Pisa (largo Shelley), riguardano il sistema termale toscano, un contesto particolarmente ricco e ben distribuito sul territorio, in considerazione dell’articolata geo-morfologia, della storia politica e amministrativa della regione, e delle diversificate caratteristiche fisico-chimiche delle acque con le loro diverse qualità terapeutiche. L’opera presenta un’impostazione storica e geografica, con l’obiettivo di ricostruire le complesse dinamiche di circa un’ottantina di strutture termali tra i tempi tardo-medievali e contemporanei: luoghi di cura ma anche di svago e di socializzazione, con le loro storie differenziate nel corso dei secoli.

L’obiettivo di questo prodotto editoriale è anche quello di offrire un contributo di conoscenza scientifica, di possibile utilizzazione sia per le attività culturali e didattico-educative e sia, eventualmente, per le politiche di pianificazione paesistico-territoriale, di tutela-salvaguardia o recupero di tante strutture termali che si qualificano come beni culturali, come elementi costitutivi non secondari di un sistema paesistico, risorse ambientali più o meno sfruttate in termini economici e socio-sanitari di un determinato territorio. In alcuni casi, infatti, si tratta di veri e propri esempi di heritage termale, che meriterebbero adeguati interventi di valorizzazione e di sviluppo, e che potrebbero essere inseriti in adeguati itinerari e percorsi tematici, e in tal modo fungere da motori di ulteriore sviluppo per le strutture attive e, in generale, per i territori della Toscana.

“La pubblicazione della professoressa Guarducci offre uno sguardo privilegiato sul sistema termale toscano che rappresenta uno scenario assai ricco e ben distribuito sul territorio regionale – affermano l’assessore alla Rigenerazione urbana Matteo Cecchelli e la vicesindaca con delega alle attività produttive Lucia Scatena –. Ovviamente non potevamo mancare di presentare questo utilissimo lavoro a San Giuliano Terme, sede di uno dei centri termali più importanti della nostra Regione, un luogo che nei secoli ha visto nello sviluppo termale il proprio volano di crescita e di notorietà al di fuori dei confini regionali e nazionali. Siamo di fronte ad un settore con una lunghissima storia alle spalle, ma sul quale possiamo costruire importanti asset di sviluppo guardando alla valorizzazione del territorio”.

Last modified: Giugno 6, 2023
Close