Scritto da 11:40 am Pisa, Cultura

Università di Pisa: al via i dialoghi su digitale e società

Cinque incontri pubblici per affrontare la transizione digitale in modo consapevole

PISA – L’Università di Pisa torna ad aprire le sue porte alla cittadinanza per un ciclo di cinque incontri per approfondire con il pubblico le opportunità e i rischi della trasformazione digitale in atto. Cinque “Dialoghi su digitale e società” – come recita il titolo dell’iniziativa che si aprirà il prossimo 10 aprile -, che coinvolgeranno esperti, giornalisti e accademici da tutta Italia e moderati dalla giornalista Francesca Franceschi.

Organizzato dal CIDIC – Centro per l’Innovazione e la Diffusione della Cultura dell’Università di Pisa, in collaborazione con il Tavolo per la transizione digitale dell’Ateneo, il ciclo si aprirà mercoledì 10 aprile alle ore 17, presso il Palazzo della Sapienza, con un primo incontro dal titolo: “La rivoluzione digitale: comprendere in cambiamento”.  Protagonista Domenico Talia (Università della Calabria), autore del libro “L’impero dell’algoritmo”, che dialogherà con Veronica Neri, docente di Etica della Comunicazione Pubblica dell’Università di Pisa.

Il 2 maggio sarà la volta di Paolo Coppola (Università di Udine) per un incontro su “Digitalizzazione, Pubblica Amministrazione e Democrazia”. L’autore del libro “+Digitale, – Corruzione, + Democrazia”, dialogherà con Alberto Vannucci, docente di Politiche per l’integrità dell’amministrazione dell’Università di Pisa.

“Passione Smartphone: tra necessità e dipendenza” è, invece, il titolo del terzo incontro fissato per il 22 maggio, che vedrà Juan Carlos de Martin (Politecnico di Torino) – autore del libro “Contro lo smartphone. Per una tecnologia più democratica” – in dialogo con Ciro Conversano, docente di Psicologia generale dell’Università di Pisa.

Enrico Nardelli (Università di Roma Tor Vergata), autore del libro “La rivoluzione informatica”, e Anna Baccaglini-Frank, docente di Matematiche complementari dell’Università di Pisa, animeranno il quarto dialogo, dedicato a “Scuola e Cittadinanza Digitale”, che si terrà il 13 giugno.

Chiuderà la rassegna, il 26 giugno prossimo, l’incontro “Né buona, né cattiva: l’intelligenza artificiale”, durante il quale Rita Cucchiara (Università di Modena), autrice del libro “L’Intelligenza non è artificiale”, dialogherà con Roberta Bracciale, docente di Comunicazione digitale dell’Università di Pisa.

Tutti gli incontri si terranno presso l’Aula Magna Storica del Palazzo della Sapienza a partire dalle ore 17.

Last modified: Aprile 3, 2024
Close