Scritto da 3:01 pm Pisa, Attualità, Sport/Altro, Tutti

Campo Scuola “Cino Cini”: concluso l’intervento per il rifacimento delle pedane, in corso quello per realizzare una sala ginnastica sotto la tribuna ovest

PISA – Proseguono gli interventi di riqualificazione dell’impianto sportivo “Cino Cini” in via Atleti Azzurri Pisani. Dopo il primo lotto di lavori, che hanno previsto la ristrutturazione e l’adeguamento della pista di atletica per un importo complessivo di 432mila euro, procedono gli interventi previsti dal secondo lotto, per un valore di 364mila euro, che prevedono il rifacimento della pavimentazione delle pedane e il ripristino di alcuni locali del sotto tribuna, lato ovest, per conferire funzionalità all’intero impianto.

«Dopo la riqualificazione della pista di atletica – dichiara il sindaco di Pisa, Michele Conti – proseguiamo nel percorso di valorizzazione dell’impianto “Cino Cini”, per farlo tornare ad essere punto di riferimento per tutti i ragazzi e gli sportivi pisani.  Questo secondo lotto di lavori si compone in particolare di due interventi: il primo, già concluso, prevedeva il rifacimento della pavimentazione delle pedane per rendere il campo scuola perfettamente fruibile da parte degli atleti; il secondo, in corso, prevede invece il ripristino e l’adeguamento di alcuni locali del sotto tribuna. L’obiettivo è quello di creare in questi locali una sala ginnastica a terra, creando anche uno spazio per giudici ed infermeria. Proprio per questo l’amministrazione sta già acquistando tutta la strumentazione fitness necessaria che, una volta conclusa la riqualificazione dei locali, verrà messa a disposizione degli atleti».

«Dal nostro insediamento – prosegue il sindaco – abbiamo investito complessivamente 3,3 milioni di euro per riqualificare le strutture sportive della città nella convinzione che lo sport sia prima di tutto un elemento di crescita personale, di coesione sociale, di aggregazione nei quartieri e di passione. E abbiamo investito molto, in particolare, in questa zona che per noi rappresenta una vera e propria Cittadella dello Sport: penso alla riqualificazione della piscina comunale, alla riapertura alla massima capienza del Palazzetto dello Sport, alla riasfaltatura delle strade del piazzale e delle strade intorno, al progetto per la realizzazione della nuova piscina, già finanziato nell’ambito del PNRR per oltre 5 milioni di euro. Un lavoro al quale si sono affiancati gli interventi a sostegno dell’associazionismo sportivo, che rappresenta un elemento imprescindibile del tessuto sociale cittadino e per il quale l’amministrazione comunale ha investito dal 2018 ad oggi oltre 650mila euro in contributi ordinari e straordinari, e quelli per consentire la pratica sportiva anche ai ragazzi che si trovano in situazioni economiche svantaggiate, mettendo a disposizione delle famiglie 80mila euro di contributi negli ultimi due anni».

Questi nel dettaglio i lavori del secondo lotto:

Pavimentazione ad uso sportivo: si è concluso l’intervento previsto per l’importo di  190.000 euro circa di rifacimento della pavimentazione delle pedane per lancio del giavellotto e per salti in alto, con l’asta, in lungo e triplo nonché le opere accessorie per la segnaletica e di finitura. Queste opere, a seguito e completamento di quanto realizzato in precedenza per il rifacimento della pavimentazione dell’anello a sei corsie, rendono il campo scuola perfettamente fruibile da parte degli atleti. 

Intervento di ripristino e adeguamento dei localispogliatoio: l’intervento per l’investimento di circa 174.000 euro prevede il ripristino di alcuni locali del sottotribuna lato ovest per conferire funzionalità all’intero impianto, quali una sala di muscolazione e ginnastica a terra e la creazione di uno spazio per giudici ed infermeria/anti-doping per la cui realizzazione si rendono necessari degli interventi preliminari di manutenzione delle strutture portanti nonché di impermeabilizzazione della gradonata della tribuna che, al momento, sono momentaneamente sospesi a causa delle inidonee condizioni meteo (umidità, pioggia e basse temperature) che ne potrebbero compromettere la buona riuscita.

Le operazioni comprese nel primo lotto di interventi, su cui il Comune di Pisa aveva investito 432mila euro, avevano riguardato invece riguardato: il risanamento del sottofondo della pista di atletica interessato da affioramenti di radici degli alberi che la costeggiano; la stesura del nuovo manto sintetico dell’anello a sei corsie della pista; il completamento del sistema di smaltimento delle acque piovane dell’intera area; il ricondizionamento delle aree e il completamento del percorso esterno alla pista.

Last modified: Gennaio 22, 2023
Close