Scritto da 9:37 am Pisa, Cultura, Eventi/Spettacolo

A San Piero a Grado torna la Sagra del Pinolo

Quarantesimo anniversario e grande festa dopo quattro anni di assenza forzata. Sarà una festa semplice. Lo spazio ristorante sarà all’interno dello spazio parrocchiale


PISA – Torna dopo quattro anni di assenza con la quarantesima edizione la Sagra del Pinolo a San Piero a Grado negli spazi che costeggiano il cimitero di Via Diodato Orlandi. Saranno sei giorni divisi in due settimane. Il 5, 6 e 7 luglio ed il 12,13,14 luglio. La manifestazione è patrocinata dal Comune di Pisa

di Antonio Tognoli

Lo spazio ristorante sarà all’interno del parco parrocchiale, mentre sul prato grande ci saranno bar, stand aperitivi e cocktail e le torte co’ bischeri e i gustosi frati.

Si riparte dopo uno stop forzato di 4 anni grazie alla ferma volontà di tutto il Consiglio della Sagra, soci e dei volontari e alla stretta Collaborazione e alla sinergia con il nuovo parroco Don Bryan Dal Canto e con le Acli di San Piero a Gradoafferma Roberta Orsini segretaria della Sagra del Pinolo –  Grazie a loro la Sagra beneficerà di nuovi spazi per agevolarne lo svolgimento nel suo quarantesimo anniversario questa festa non poteva mancare” – prosegue Roberta Orsini – al ristorante quest’anno saranno serviti circa 700 coperti a serata, per la ridotta capienza. Non ci saranno serate particolari, né eventi, ma solo musica di accompagnamento. Sarà una festa semplice ma ugualmente sentita, infatti invitiamo la cittadinanza ad intervenire numerosa. Il menù sarà quello della Sagra, con l’immancabile pasta al pinolo, zuppa, carni alla brace, bruschette e piatti freddi”, conclude Roberta Orsini segretaria della Sagra. 

Last modified: Maggio 19, 2024
Close