Scritto da 11:47 am Pisa, Cultura

Università di Pisa e Domus Mazziniana rievocano il 175° anniversario della battaglia di Curtatone e Montanara

PISA – L’Università di Pisa e la Domus Mazziniana celebrano il 175° anniversario della battaglia di Curtatone e Montanara, episodio del Risorgimento italiano che è entrato a far parte della memoria e della tradizione della comunità dell’Ateneo pisano, con quattro giorni di iniziative, da giovedì 25 a domenica 28 maggio.

Il programma comprende attività con le scuole, dibattiti, proiezioni, visite guidate gratuite e la cerimonia ufficiale in Sapienza che renderà omaggio, come ogni anno, al coraggio dei membri del Battaglione Universitario Toscano, composto in gran parte da studenti e docenti, che partirono volontari per andare a combattere sui campi lombardi.

Si parte giovedì 25, alle ore 10 al Polo Piagge, con la premiazione del concorso “A scuola di Risorgimento”, organizzato dalla So.Crem. di Pisa con il supporto scientifico della Domus Mazziniana e del Centro studi e ricerche “Apollonio Apolloni” e il patrocinio dell’Università di Pisa. Ritirano il premio due classi dell’IIS Pesenti di Cascina e dell’IPSAR Matteotti di Pisa. Partecipano Patrizia Ciardi (So.Crem. Pisa), Marco Macchia (delegato per i rapporti con il territorio dell’Università di Pisa), Pietro Finelli (Domus Mazziniana), Michele Finelli (Associazione Mazziniana Italiana), Luciana Bellatalla (Università di Ferrara), Paolo Romano Coppini (Università di Pisa, presidente comitato provinciale pisano per il risorgimento).

La giornata prosegue alle 17.00 alla Domus Mazziniana con il seminario “Un costituzionalismo popolare? Il sud Europa in rivoluzione” a partire dal volume di Maurizio Isabella “Southern Europe in the Age of Revolutions” (Princeton University Press, 2023). Dialogano con l’autore Francesco Benigno (Scuola Normale Superiore), Laura di Fiore (Università di Napoli), Pietro Finelli (Domus Mazziniana), Vinzia Fiorino e Gian Luca Fruci (Università di Pisa).

Nella mattina del 26 maggio, dalle 08.30 alle 13.00, si tiene la “Caccia al tesoro risorgimentale”, organizzata dall’Istituto Comprensivo Renato Fucini in collaborazione con la Domus Mazziniana. L’iniziativa è coordinata dalla professoressa Fabiana Susini.

L’evento centrale del programma è la cerimonia ufficiale che si tiene nel pomeriggio del 26 maggio all’interno del Palazzo della Sapienza, a cura dell’Università di Pisa. La commemorazione della battaglia si apre alle ore 16.00 con la deposizione delle corone ai caduti nel cortile. Prosegue quindi in Aula Magna Nuova con il saluto del rettore Riccardo Zucchi, del direttore del Centro per l’Innovazione e la Diffusione della Cultura, Saulle Panizza, del vicesindaco del Comune di Curtatone, Federico Longhi, di rappresentanti del Comune di Pisa e dell’Ordine SaVOT della Goliardia Pisana.

Alle 16.45 viene proiettato il docufilm “La gloriosa sventura, Curtatone e Montanara” prodotto dal Comune di Curtatone, che racconta l’evento storico portando gli spettatori direttamente sui luoghi della battaglia, accompagnati dalla voce narrante di Giacomo Cecchin. La rievocazione storica degli eventi è affidata al contributo di tre associazioni, mentre gli interventi degli storici Alberto Riccadonna, Sergio Leali e Carlo Saletti riflettono sul significato profondo della battaglia. Dopo la proiezione ci sarà una tavola rotonda con gli autori.

A chiusura della cerimonia si esibisce il Coro dell’Università di Pisa diretto dal Maestro Stefano Barandoni.

La giornata del 26 si conclude alle 21.15 alla Domus Mazziniana con il concerto “Viaggio musicale nella storia d’Italia. Le liriche da camera da Bellini a Rota”, eseguito da Francesco Saviozzi al pianoforte e dalla soprano Ilaria Casai.

Nella mattinata del 27 maggio, dalle 8.30 alle 13.00, la Domus Mazziniana organizza visite guidate per le scuole. Le celebrazioni si concludono il 28 maggio alle 10.30 con una visita guidata gratuita e aperta a tutti a cura del direttore scientifico della Domus, Pietro Finelli, per la quale è gradita la prenotazione via mail a: eventi@domusmazziniana.it.

Last modified: Maggio 24, 2023
Close