Scritto da 9:41 am Santa Croce sull'Arno

Risultati straordinari per la stagione 2023/2024 del Teatro Comunale Verdi di Santa Croce sull’Arno

SANTA CROCE SULL’ARNO – La stagione teatrale 2023/2024 del Teatro Comunale Verdi di Santa Croce sull’Arno ha raggiunto risultati straordinari, con un totale di 10.348 presenze e oltre 160 giornate laboratoriali coinvolgenti bambini, giovani, adulti e scuole.

La stagione è stata particolarmente significativa poiché ha visto la riapertura del teatro a dicembre 2023, dopo sei mesi di lavori di efficientamento energetico e riqualificazione delle attrezzature sceniche.

L’amministrazione comunale ha evidenziato come questi risultati rappresentino una grande opportunità di coesione e crescita culturale per la comunità santacrocese. La politica culturale del comune, che vede la cultura come un investimento pubblico essenziale, ha puntato a rendere l’offerta teatrale accessibile a tutti, promuovendo l’abbattimento di confini e differenze. Il teatro Verdi si è confermato un punto di riferimento per la partecipazione dei cittadini di tutte le età grazie alla pluralità e qualità della sua programmazione, che è considerata unica a livello nazionale.

Il teatro non è solo un luogo di spettacolo, ma anche un laboratorio educativo dove i linguaggi della scena diventano strumenti di cittadinanza attiva. Quest’anno, il teatro ha rafforzato il suo ruolo di fulcro nelle reti territoriali, come il progetto intercomunale Baule dei Sogni, dedicato al teatro per ragazzi, che coinvolge anche i comuni di San Miniato, Castelfranco di Sotto, Montopoli in Val d’Arno e Santa Maria a Monte. Inoltre, il Teatro Verdi svolge un ruolo di coordinamento regionale per le Residenze Artistiche della Toscana, collaborando con 32 compagnie di teatro e danza e 41 comuni, grazie alla direzione progettuale di Giallo Mare Minimal Teatro, compagnia residente del teatro.

L’amministrazione comunale ha espresso un ringraziamento particolare a Renzo Boldrini, direttore del Teatro Comunale Verdi, e a Giallo Mare Minimal Teatro per la loro professionalità e capacità di rispondere ai bisogni della comunità, contribuendo alla costruzione di una visione culturale come servizio pubblico e elemento fondamentale per la comunità.

Last modified: Maggio 17, 2024
Close