Scritto da 4:51 pm Pisa SC

Pisa – Palermo 4-3. Nel finale un doppio Matteo Tramoni dà i tre punti ai nerazzurri



PISA – Con una doppietta di Matteo Tramoni nel finale il Pisa batte (4-3) il Palermo e si rimette in corsa per la zona playoff. E’ stato proprio il numero undici nerazzurro a sette mesi dal suo rientro in campo a dare i tre punti ai suoi al termine di una partita rocambolesca

Primo tempo che interpreta bene nei primi quindici minuti va vicino al gol dopo un paio di minuti su azione d’angolo poi però viene fuori la squadra di Corini che trova un gran gol di Di Francesco annullato dal Var per offside. A portare in vantaggio I rosanero però ci pensa Brunori con una punizione dai sedici metri mentre dieci minuti più tardi Lund imbeccato ancora da Brunori firma il 2-0 con cui si chiude il primo tempo. Sembra notte fonda per il Pisa. Ad inizio secondo tempo si assiste a tutta un altra partita con i nerazzurri che trovano il gol dell’1-2 con D’Alessandro imbeccato da Beruatto su azione d’angolo. Pignatelli nel frattempo aveva compiuto già un paio di miracoli. Da lì a poco arriva il pareggio del Pisa. Marin protagonista di una grande azione sulla fascia mette in mezzo un bel pallone laddove Bonfanti è molto bravo sotto misura con il piatto sinistro a siglare il 2-2. E’ un altro Pisa. Il Palermo rimane in dieci per l’espulsione di Gomes dei di un fallo brutto quanto ingenuo su Valoti. Nel momento più difficile tornano in vantaggio i rosanero: fallo ingenuo di D’Alessandro su Vasic. E’ rigore che Brunori trasforma spiazzando Loria: 3-2. A questo punto triplo cambio nel Pisa: dentro i fratelli Tramoni Lisandru e Matteo e Torregrossa. Mancano 12 minuti alla fine. Il Pisa stringe d’assedio il Palermo. Il pareggio arriva al minuto 84 con un destro dal limite di Tramoni che non lascia scampo questa volta a Pigliacelli: 3-3. Nel finale il Pisa trova al 90’ anche il gol della vittoria con Matteo Tramoni che stoppa la sfera e la deposita in rete nell’angolo alla destra di Pigliacelli: 4-3 finale con l’Arena in delirio.

PISA – PALERMO 4-3


PISA (3-4-2-1). Loria; Calabresi (78′ Torregrossa), Caracciolo, Canestrelli; D’Alessandro (78’ L. Tramoni), Marin, Esteves, Barbieri (46′ Beruatto); Valoti, Moreo (78′ Tramoni M.), Bonfanti (89′ Veloso). A disp. Nicolas, Leverbe, Touré, Masucci, Arena, De Vitis, Piccinini. All. Alberto Aquilani.

PALERMO (4-3-3). Pigliacelli; Diakitè, Nedelcearu, Ceccaroni, Lund; Segre, Gomes, Coulibaly (20′ Vasic); Di Mariano (82′ Graves), Brunori (82′ Soleri), Di Francesco (73′ Aurelio). A disp. Desplanches, Lucioni, Stulac, Mancuso, Insigne, Marconi, Henderson, Traorè. All. Eugenio Corini

Arbitro. Francesco Fourneau di Roma 1. Assistente. Massara-Bitonti. 4° Ufficiale. Sacchi. Var. Ghersini. Avar. Di Vuolo

Reti. 32′ Brunori, 42′ Lund, 59′ D’Alessandro, 63′ Bonfanti, 76′ Brunori (rigore), 84′ e 90’ Tramoni M.

Note. Ammoniti: Coulibaly, Barbieri, Caracciolo, Calabresi. Espulso Gomes al 61′ per doppia ammonizione. Spettatori presenti 8.141. Recupero 3′ pt, 6′ st.

Last modified: Aprile 2, 2024
Close