Scritto da 3:50 pm Pisa, Politica

La nuova piscina comunale in Barbaricina: tutte le novità

PISA – Prende corpo la nuova piscina comunale che verrà costruita in Località Barbaricina, in via Atleti Azzurri Pisani, a fianco dell’attuale Palazzetto dello Sport ed all’interno del più ampio complesso denominato “Cittadella dello Sport!l (comprendente anche, oltre al Palazzetto, anche il Campo Scuola per l’Atletica Leggera ei campi da Tennis), grazie all’utilizzo di una quota dei Finanziamenti derivanti dai Fondi PNRR e relativi al Progetto di rigenerazione urbana che il Comune di Pisa si è aggiudicato per una cifra di 15milioni di euro.

di Giovanni Manenti

Sulla base dei vincoli imposti dall’Unione Europea, entro la fine di dicembre sarà pubblicato il bando relativo alla gara di appalto integrato che prevede sia la progettazione esecutiva che la realizzazione della struttura – nel quale è espressamente previsto che i progettisti così come l’impresa appaltatrice abbiano già avuto pregresse esperienze nello specifico settore della realizzazione di piscine – così che, ad avvenuta aggiudicazione prevista nell’arco di circa tre mesi, si possano richiedere le necessarie autorizzazioni da parte degli Enti competenti, con una previsione pertanto di inizio dei lavori dopo la prossima estate e conclusione degli stessi nell’arco di circa 18 mesi, fermo restando che le opere finanziate con Fondi PNRR hanno come termine ultimo il 31 dicembre 2026, termine che dovrebbe essere largamente anticipato.

Ovviamente soddisfatto di questa nuova iniziativa,l’Assessore ai Lavori Pubblici Raffaele Latrofaha così commentato: “è di 5,150milioni di €uro la quota di Finanziamento con Fondi PNRR destinata alla realizzazione della nuova Piscina Comunale in Barbaricina, di 25 metri con 8 corsie che potrà essere altresì destinata per le gare della Serie C di Pallanuoto maschile e di Serie A per la femminile, oltre alla realizzazione di una vasca relax e di una ulteriore per bambini della profondità di 60 centimetri, nonché di una tribuna per una capienza di 100 spettatori ed i servizi a corredo, il tutto che dovrà essere omologato dal CONI“.

Una parte importante del progetto“, prosegue l’Assesore, “è rapresentata dalla componente impiantistiica, che sarà incentrata su livelli tecnologici e dell’efficientamento energetico con la realizzazione anche di un grande impianto fotovoltaico, nel mentre faranno carico all’Amministrazione Comunale le opere a corredo, vale a dire parcheggi e verde pubblico che andranno a completare la zona della “Cittadella Sportiva” di Barbaricina che ha già visto la riqualificazione del Campo Scuola per l’Atletica Leggera, del Tennis Club e del Palazzetto dello Sport“.

Il bando per la relativa gara di appalto“, conclude Latrofa, “verrà pubblicato in questo ultimi due giorni del 2022 e chi se lo aggiudicherà avrà pertanto l’onere di predisporre il progetto esecutivo e successivamente realizzare l’opera, il che sta a significare un lasso di tempo di circa tre/quattro mesi dalla progettazione per ottenere i relativi pareri, fra cui quello del CONI e quindi poter dare inizio ai lavori che reputo possano completarsi in un tempo massimo di 18 mesi, ricordando come il riferito progetto esecutivo potrà contenere delle migliorie che in sede di gara saranno proposte dai partecipanti all’appalto“.

Last modified: Dicembre 29, 2022
Close