Scritto da 10:17 am Pisa, Cultura, Eventi/Spettacolo

Il Pisa Vintage non tradisce le attese alla Stazioni Leopolda

PISA – Divenuto oramai un appuntamento tradizionale di Primavera, il “PISA VINTAGE” non ha tradito le attese anche in occasione della sua 22esima Edizione che si è svolta sabato 20 e 21 aprile 2024 presso la Stazione Leopolda a Pisa, grazie alla consolidata organizzazione della “GANZO Eventi Culturali” con i suoi rappresentanti Valerio Capuzzi, Giada Cei ed Erminia Vanni che hanno sfruttato al meglio lo spazio a disposizione, sia all’interno che all’interno della citata struttura.

di Giovanni Manenti

All’interno, difatti, sono stati allestiti ben 48 stand, in massima parte dedicati all’Abbigliamento, ma anche con un settore riservato ai Dischi in vinile tanto cari agli appassionati, con altri 7 posizionati all’esterno, spazio quest’ultimo utilizzato dagli organizzatori per eventi a corredo utili per intrattenere i visitatori, fra cui segnaliamo, in particolare il “BACK TO 90’s“, spettacolo di Fitness musicale e canto a cura del “Dinamikclub Pisa” – svoltosi nel tardo pomeriggio di sabato 20 ed al quale ha presenziato l’Assessore allo Sport del Comune di Pisa Frida Scarpa con la figlia Virginia – cui ha fatto seguito la performance di Antani Dj Set su musiche degli anni ’80 e ’90, mentre domenica tutti a ballare con “The Big Monkey” – Live Music – only Vintage Sounds, Gruppo Musicale di Rock & Roll e Blues con Special Dance a cura di Rock and Swing Easy.

Insomma, grazie altresì alla clemenza del tempo che, dopo un sabato dal clima variabile, ha proposto una splendida domenica primaverile, chi ha scelto di passare un po’ del suo tempo alla Stazione Leopolda non è senz’altro rimasto deluso, potendo oltretutto contare, ovviamente per le sole Signore, sulla presenza per l’intero weekend dell’abilità delle addette ai saloni “Laura Alberti Acconciature” e “Make Up Artist” Marta Torri, avendo a disposizione anche servizi di Bar e Food Track.

Logicamente soddisfatti del buon esito dell’evento anche gli Organizzatori Valerio Capuzzi e Giada Cei, con il primo a sottolineare: “Ormai Pisa Vintage rappresenta un evento storico per la città, nato e cresciuto alla Stazione Leopolda e che questa edizione ha proposto più di 50 espositori Vintage provenienti da tutta Italia a cui abbiamo abbinato l’area Food Track nonché eventi collaterali a base principalmente di musica, il tutto con un biglietto di ingresso di soli 5 €uro che ha dato diritto a ricevere una borsina in cotone che, oltre ad essere riempita con i relativi acquisti, potrà venire utilizzata quotidianamente in seguito“.

Da parte sua, Giada Cei, tiene ad evidenziare: “Al Pisa Vintage è possibile trovare di tutto, per ogni singola disponibilità economica sia per quanto concerne l’abbigliamento al pari dell’oggettistica e dell’arredamento, oltre a potersi svagare e divertire con gli eventi collaterali, che sabato si sono incentrati su di uno spettacolo interamente dedicato agli anni ’90 in collaborazione con il”Dinamikclub” di Pisa, mentre domenica è stata la volta degli anni ’50 con una Band musicale dal vivo, vale a dire “The Big Monkey, così che l’appuntamento con il Vintage è ora proiettato verso l’edizione autunnale del prossimo novembre

Last modified: Aprile 22, 2024
Close