Scritto da 1:30 pm Cascina, Politica

Dario Rollo, ex sindaco reggente del Comune di Cascina: “Ho fiducia nella giustizia e ritengo che alla fine verrà fatta luce su tutti gli aspetti della vicenda”

CASCINA – Torna a parlere Dario Rollo, ex sindaco reggente del Comune di Cascina, su una personale vicenda giudiziaria resa pubblica da qualche testata giornalistica

“Alcuni giornali hanno dato la notizia di una mia personale situazione giudiziaria. Sono accusato di aver offeso un ex dipendente del comune di Cascina” afferma Dario Rollo, capogruppo consiliare di “Valori e Impegno Civico”, gruppo di opposizione del Comune di Cascina, provincia di Pisa. “Innanzitutto è alquanto strano come alcune redazioni giornalistiche dimentichino di pubblicare i comunicati stampa che il nostro gruppo civico invia loro riguardanti le criticità del comune di Cascina e l’immobilismo dell’attuale amministrazione, ma trovano spazio per dare risalto ad una situazione che interessa poco a cittadine e cittadini cascinesi. Ebbene, è giunto il momento di fare chiarezza su quanto accaduto” continua Rollo. “Fino al giorno precedente l’inizio di questa esperienza politica al servizio della mia comunità ero un cittadino modello. Successivamente, in concomitanza con l’allontanamento dal centrodestra, sono state sollevate accuse nei miei confronti da diversi personaggi. A tutte le accuse che mi hanno rivolto, per i più disparati motivi, non ho mai risposto. Perché, oltre a non voler alimentare polemiche sterili ed inutili, ho sempre pensato a svolgere il mio dovere civico da amministratore pubblico ed inoltre perché penso che vi siano delle Istituzioni preposte ad occuparsi di determinati accadimenti. Organi nei quali pongo sempre la massima fiducia”. Poi il sindaco uscente: “Ma nel caso specifico (e non è l’unico) è evidente che si tratti di un accanimento politico nei miei confronti. E’ emerso infatti, durante il processo che mi riguarda, che esponenti del centrodestra, nonostante la loro assenza all’interno dell’aula consiliare, in quanto impegnati nei loro uffici molto lontani da Cascina, hanno inviato, il giorno successivo al Consiglio Comunale nel quale si suppone abbia espresso un’affermazione diffamatoria, alcuni messaggi. Ed effettuato anche telefonate all’ex segretario comunale invitandola ad agire per vie legali nei miei confronti. Per quanto presuntamente contestato è attualmente pendente un processo che farà chiarezza sull’accaduto”. Prosegue Rollo: “Personalmente ho fiducia nella Giustizia e ritengo che alla fine verrà fatta luce su tutti gli aspetti della vicenda”. Quindi il sindaco uscente: “Altro aspetto da sottolineare, e nel tempo si chiarirà anche la responsabilità, riguarda altresì la pubblicazione sui social e la conseguente diffusione in merito alla quale il sottoscritto disconosce totalmente qualsivoglia responsabilità. Capisco che per alcuni soggetti la politica è lavoro, a differenza del sottoscritto, ma preferirei che ci si confrontasse sui temi e non utilizzando mezzi che poco hanno a che fare con la vera politica”.

Last modified: Luglio 8, 2023
Close