Scritto da 3:11 pm Eventi/Spettacolo, Calci

Uniti per Calci: “La Fiera una gran desolazione”

“La fiera patronale di Sant’Ermolao ha smesso definitivamente di essere fiera, per diventare una “tre sere di spettacoli”. Questo il commento dei Consiglieri di Uniti per Calci, che continuano: “Il risultato di quest’anno è infatti talmente palese da rendere impossibile una diversa valutazione. A dimostrazione, se ve ne fosse bisogno, ci sono le foto pubblicate dal Sindaco e dal Comune sui social, che ritraggono unicamente Piazza Garibaldi, di sera, durante gli spettacoli. Nessuna immagine di Via Roma, dove erano presenti due o tre bancarelle, e di Piazza Cavallotti completamente vuota. Una desolazione che si è protratta in questi tre giorni e in tutti gli orari della fiera”.

Secondo Uniti per Calci è un modo per tentare di nascondere la polvere sotto il tappeto che non serve, sicuramente, a risollevare le sorti di questa fiera, un tempo tanto sentita dai calcesani, ma ormai in declino da anni. Per non parlare di quello che era stato pubblicizzato come Luna Park: in realtà si trattava soltanto di due attrazioni, senza nessun divertimento per i più piccoli che accompagnavano i genitori.

“Insomma, davvero una gran desolazione. Ben vengano gli spettacoli, ma devono fare da corredo a una fiera, non esserne l’unico fulcro. L’Amministrazione deve aver chiaro cosa vuol fare, perché una fiera così non ha più senso di esistere”, concludono i Consiglieri di Uniti per Calci.

Last modified: Novembre 22, 2022
Close