Scritto da 6:25 am Terricciola

Terricciola, attorno ai cassonetti sporchi “fioriscono” rifiuti e degrado: le telecamere funzionano?

TERRICCIOLA – Riceviamo e pubblichiamo dall’Associazione Terricciola Sicura.

Nonostante le numerose segnalazioni e le ricognizioni dei cittadini, si sono evidenziate gravi criticità nel servizio di raccolta rifiuti. Questa situazione è dovuta non solo alla mancanza di alcuni cassonetti per la raccolta differenziata, ma anche al degrado e alla mancanza di igiene di quelli presenti. La scarsa pulizia delle aree in cui sono posizionati i cassonetti non solo arreca disagio ai cittadini, ma mina anche la salute pubblica, con rischi elevati, specialmente in periodi di caldo, quando gli odori sgradevoli diventano insopportabili. Nonostante le segnalazioni e le proposte avanzate negli anni per affrontare questa criticità e intervenire sia sulla società che gestisce il servizio, sia sui cittadini che abbandonano rifiuti nel territorio, l’amministrazione non ha dato seguito alle promesse con azioni concrete, si legge nel comunicato. Anzi, la situazione è peggiorata e le telecamere installate non sembrano aver dato risultati soddisfacenti, tanto da sollevare dubbi sulla loro effettiva funzionalità. Abbiamo presentato un’altra interrogazione oggi per porre fine a questo problema persistente. Al sindaco chiediamo se le telecamere sono operative e quante multe sono state comminate. Riteniamo necessario prevedere un lavaggio e una sanificazione periodica dei cassonetti, prosegue il comunicato, oltre a una costante pulizia e sanificazione delle aree circostanti. Chiediamo infine quali azioni concrete l’amministrazione intenda intraprendere per risolvere definitivamente questa situazione e garantire cassonetti e aree pulite. Basta con gli spot e le promesse, servono azioni concrete. Il fallimento nella gestione dei rifiuti evidenzia l’incapacità di questa giunta guidata da Bini e Deri“, conclude la nota stampa.

Last modified: Marzo 3, 2024
Close