Scritto da 7:11 pm San Giuliano Terme, Attualità, TOP NEWS HOME PAGE

Nuovi alberi al Parco della Pace di Pontasserchio


SAN GIULIANO TERME – Prosegue l’attività di messa in sicurezza degli spazi pubblici, parallelamente al piano di riconversione e rafforzamento del verde nel comune di San Giuliano Terme.

Al parco della Pace “Tiziano Terzani” di Pontasserchio verranno rimossi i pioppi cipressini che scorrono parallelamente al muro di cinta nel lato nord est e che versano in condizioni precarie; al loro posto verranno piantati, nella prossima stagione idonea alle piantumazioni, dei Carpinus betulus “pyramidalis” (carpino bianco a portamento conico).

L’Amministrazione comunale intende valorizzare le aree verdi comunali piantando nuovi alberi con indubbi molteplici effetti benefici per il territorio: bellezza, ombra, assorbimento della CO2, purificazione dell’aria, per i quali sono previste messa a dimora, concimazione e irrigazione per almeno 2-3 anni, fino al completo attecchimento della pianta.

Le ultime piantumazioni realizzate, meno di una decina di giorni fa, hanno interessato il parco dei laghetti di Campo con la messa a dimora di quasi 50 alberi e il parco Pratali a Ghezzano, con la messa a dimora di altri 20 alberi, oltre che l’area del parco Ada Negri e di via delle Begonie a Madonna dell’Acqua alcune settimane fa con, anche qui, quasi 50 i nuovi alberi piantati. Il progetto, da 250 complessivi nuovi alberi, proseguirà nelle prossime settimane presso le aree verdi: di Campo via Marconi in prossimità degli impianti sportivi, al monumento ai caduti via Simonelli; largo Pablo Neruda a San Martino a Ulmiano; via Gentile Da Fabriano e via delle Genziane a Mezzana; a Ghezzano via Fucini, via Lorenzo il Magnifico, piazza Tempesti; alla Fontina presso “le collinette”; a San Giuliano Terme in via Niccolini (ex Opera Pia) e in piazza San Luigi; ad Orzignano al parco di via Bovio.

In un contesto di crisi climatica come quello che stiamo vivendo dobbiamo pensare da un lato al rafforzamento del patrimonio arboreo pubblico con nuove piantumazioni e da un lato provvedere alla sostituzione degli alberi malati, danneggiati o che comunque versano in precario stato di salute o di stabilità – afferma l’assessore all’Ambiente Filippo Pancrazzi –. I pioppi cipressini attualmente presenti non godono di buona salute, negli ultimi anni alcuni sono stati abbattuti e nei mesi scorsi altri sono caduti, uno di questi danneggiando anche il tetto di un’abitazione per fortuna senza conseguenze per le persone. Nello specifico di tale contesto non sarà possibile attuare la buona pratica di aumentare il numero degli alberi presenti, per ovvie ragioni di spazio, ma è anche per questo che nuove piantumazioni stanno venendo effettuate in altre aree del territorio, affinché il patrimonio arboreo del nostro Comune continui a crescere”.

Last modified: Aprile 4, 2024
Close