Scritto da 8:07 am Pisa, Attualità, Tutti

La Giornata Internazionale delle Donne per la Pace e il Disarmo

Il 24 maggio si commemora la Giornata Internazionale delle Donne per la Pace e il Disarmo

di Leonardo Miraglia

È un’occasione per celebrare le voci delle donne che desiderano un mondo privo della minaccia delle armi nucleari.

Per molte generazioni, il ruolo reale che veniva riservato alle donne nei conflitti armati era quello di donne in potenziale lutto lasciate alle spalle, mentre i loro figli, mariti e fratelli partivano per la guerra. L’istituzione di questa giornata segna un cambiamento significativo nel ruolo delle donne nei conflitti.

Questa giornata mira anche a diffondere la consapevolezza sul terrore delle armi nucleari.

All’inizio degli anni ’80, un gruppo di femministe pacifiste provenienti da tutta Europa ha deciso di unire la propria voce agli appelli già forti per il disarmo delle scorte nucleari e delle forze militari in tutto il mondo. Nel 1985, il numero totale di testate nucleari attive nel mondo era di circa 62k, per questo motivo è stata istituita la Giornata internazionale delle donne per la pace e il disarmo.

Dal 1980, il 24 maggio è diventato un richiamo alla mobilitazione per gruppi pacifisti e per i diritti umani in tutto il mondo, per chiedere ai governi di smettere di produrre e distribuire armi, sia alle proprie forze militari che ai cittadini privati all’interno dei loro paesi.

Last modified: Maggio 25, 2023
Close