Scritto da 11:58 am Pisa, Attualità

Acque SpA: ripristinate tutte le attività dopo un tentato attacco hacker

PISA – In merito ai disagi ai servizi informativi verificatisi negli scorsi giorni (causati da un tentato attacco hacker), Acque comunica di aver ripristinato tutte le attività verso i propri clienti in completa sicurezza: dal call center commerciale all’accesso a MyAcque, dalla prenotazione degli appuntamenti ai PuntoAcque alle videochiamate.

Il riavvio era cominciato in modo progressivo sin dallo scorso lunedì, tant’è che i vari applicativi del gestore idrico stavano gradualmente tornando in funzione. Le attività di sblocco dei sistemi informativi sono andate avanti con la massima cautela, per opportune ragioni di sicurezza, conseguentemente alle ondate di attacchi hacker che si sono susseguiti in tutta Italia a partire dalla giornata di giovedì 2 febbraio.

Al momento risultano attivi tutti i servizi verso gli utenti senza particolari criticità, anche se, in attesa che i sistemi recuperino le operazioni arretrate, potrebbero registrarsi tempistiche leggermente più lunghe rispetto al solito per l’espletamento di alcune tipologie di pratiche. Ad ogni modo, proprio al call center commerciale (numero 800 982 982 gratuito da telefono fisso, oppure 050 316 56 56 da cellulare), si potranno avere tutte le informazioni del caso.

Infine, Acque ricorda come, nonostante l’impatto non trascurabile del tentativo di violazione, la problematica non abbia minimamente impattato sull’attività operativa (ad eccezione di alcuni appuntamenti concordati con i clienti) e sull’erogazione del servizio idrico; anche il numero verde per segnalazione guasti/pronto intervento 800 983 389 è sempre rimasto attivo e correttamente funzionante, così come il sito internet www.acque.net.

Last modified: Febbraio 9, 2023
Close