Scritto da 10:30 am Pisa, Cultura

Unesco. Pesciatini nel consiglio dell’associazione Beni patrimonio mondiale

Il Comune di Pisa è entrato a far parte dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale Unesco che dal 1997 coordina, realizza e promuove attività dirette alla tutela e valorizzazione del Patrimonio Mondiale italiano.

L’assessore al turismo del Comune di Pisa, Paolo Pesciatini, è stato eletto nel consiglio direttivo nel corso dell’assemblea che si è tenuta ieri a Roma a palazzo Valentini. È la prima volta che Pisa è presente all’interno del board dell’associazione.

«Dopo avere approvato il piano di gestione Unesco – afferma l’assessore al turismo Paolo Pesciatini -, adesso la nostra Amministrazione comunale ha raggiunto un altro importante obiettivo con l’ingresso nel consiglio direttivo dell’associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale Unesco. L’Associazione assume come proprie funzioni istituzionali e generali la programmazione, il coordinamento e la realizzazione di attività dirette alla protezione e valorizzazione del patrimonio culturale e naturale rappresentato dai beni iscritti nella lista del Patrimonio Mondiale o nella lista del Patrimonio Immateriale dell’Unesco. Essere nel consiglio direttivo di questa prestigiosa associazione ci permetterà di contribuire maggiormente alla tutela, promozione e valorizzazione del nostro sito nel suo intero complesso, con iniziative e progetti ad ampio respiro e di portata nazionale e internazionale anche, e non solo, in vista dell’850 anniversario della posa della prima pietra del campanile del Duomo: il miracolo della Torre di Pisa famosa in tutto il mondo».

Nel corso dell’assemblea è stato confermato alla carica di presidente dell’associazione Alessio Pascucci, attuale consigliere della Città Metropolitana di Roma Capitale e consigliere comunale di Ladispoli.

Last modified: Dicembre 14, 2022
Close