Scritto da 3:29 pm Santa Croce sull'Arno

Santa Croce: iniziative contro il razzismo e presentazione del libro ‘Il Secolo Mobile’

SANTA CROCE SULL’ARNO – La XX Settimana d’azione contro il razzismo continua a Santa Croce con un evento di spicco: la presentazione del libro “Il secolo mobile: Storia dell’immigrazione illegale in Europa” di Gabriele Del Grande, in programma mercoledì 20 marzo alle ore 18 presso l’hub multiculturale di largo Bonetti.

Il libro, curato da Gabriele Del Grande, giornalista e esperto di migrazioni tra Africa ed Europa, traccia la storia dell’immigrazione illegale in Europa negli ultimi cento anni, dall’epoca della libera circolazione con le ex colonie alla crisi delle ONG a Lampedusa. Attraverso le testimonianze raccolte in trenta paesi del Mediterraneo e del Sahel, l’autore mette in luce le sfide e le contraddizioni dell’immigrazione e dell’emigrazione, analizzando anche il confronto tra passato e presente.

L’incontro vedrà la partecipazione di Michela di Vita, rappresentante della cooperativa “La pietra d’angolo”.

L’evento sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook dell’Associazione Arturo. Si tratta della seconda iniziativa della settimana d’azione contro il razzismo, denominata “DiverCity: azioni e percorsi per la costruzione di una comunità inclusiva e rispettosa delle diversità”, promossa dall’Associazione Arturo in collaborazione con l’Amministrazione comunale e le associazioni iParticipate, Cossan e Teranga.

Ulteriori appuntamenti includono un convegno sul Dossier statistico sull’immigrazione 2023, in programma venerdì 22 marzo alle 18, e la presentazione del libro “Viaggi di sola andata” di Davide Demichelis, sabato 23 marzo alle 17:30, entrambi presso l’hub interculturale di largo Bonetti a Santa Croce.

Il programma completo del progetto DiverCity è disponibile sul blog ArturoNoBorders e sulla pagina Facebook dell’Associazione Arturo.

La Settimana d’azione contro il razzismo è un’iniziativa promossa dall’Unar (Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali) per contrastare e prevenire la discriminazione e il razzismo, promuovendo l’integrazione e l’uguaglianza. L’associazione culturale Arturo, attiva dal 1994, si impegna a promuovere e valorizzare le culture di ogni “sud” del mondo, favorendo l’incontro tra culture diverse e difendendo i diritti umani. Tra le sue attività, organizza corsi di lingua italiana, laboratori di facilitazione linguistica, servizi di mediazione culturale e consulenza legale, nonché progetti di inclusione dei migranti e delle seconde generazioni.

Last modified: Marzo 20, 2024
Close