Scritto da 12:01 pm Cascina, Politica

Lavoro. Assemblea pubblica a Cascina del Pd su sicurezza e salario minimo con l’ex Ministro Andrea Orlando

CASCINA – “Il lavoro di qualità. Le politiche per la sicurezza e per una giusta retribuzione” è il titolo dell’assemblea pubblica, promossa dal Pd di Cascina, che si svolgerà venerdì 1° marzo, alle ore 18.00, presso il Circolo Arci di Badia in via Tosco Romagnola 2440.

All’incontro parteciperanno il deputato Pd Andrea Orlando, già ministro del Lavoro nel governo Draghi, Alessandra Nardini, assessora regionale al Lavoro e Formazione, Nicola Sciclone, Direttore Irpet e Alessandro Gasparri, Segretario Generale della Cgil di Pisa.  “La recente tragedia di Firenze, ha ricordato Giovanni Russo, segretario del Pd di Cascina, impone di prendere in mano la situazione e invertire la rotta perché il cordoglio non basta più. Risuonano ancora forti le parole del Capo dello Stato che ci ha ricordato che non è più tollerabile perdere un lavoratore a causa della mancata applicazione di quelle norme che ne dovrebbero garantire invece la sicurezza sui posti di lavoro. I morti, anche di queste ultime ore purtroppo, ci dicono che quello che stiamo facendo non è abbastanza. Per noi del Pd –ha proseguito Russo- resta fondamentale eliminare i subappalti a cascata e chiediamo al governo di ascoltarci. Chiediamo un confronto perché siamo pronti a dialogare se questa vergogna sarà cancellata. Per noi la sicurezza dei lavoratori viene prima di tutto. Inoltre, ha concluso Russo, deve essere chiaro che non rinunceremo alla battaglia per l’introduzione di un salario minimo di 9 euro l’ora, per dare una prima risposta a quei 3,5 milioni di lavoratori e lavoratrici che non arrivano a questa soglia. In Toscana parliamo di circa 100.000 persone. Anche se il governo ha deciso di affossare la discussione parlamentare sul salario minimo, il Partito Democratico terrà sempre alta l’attenzione sul tema”.

Last modified: Febbraio 28, 2024
Close