Scritto da 1:27 pm Pisa, Attualità, Cultura

La Scuola Sant’Anna di Pisa alla Conferenza Internazionale sulla Qualità e Sicurezza dei Prodotti Fresh-Cut

PISALa Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa ha partecipato alla quinta “International Conference on Fresh-Cut Produce: Maintaining Quality and Safety”, organizzata dall’Università di Foggia e conclusasi oggi, 6 giugno.

Antonio Ferrante, docente di orticoltura e floricoltura, ha presentato uno studio sulla coltivazione idroponica di ortaggi con soluzioni nutritive meno concentrate. Questo metodo riduce l’uso di fertilizzanti, mantenendo alta la qualità degli ortaggi e diminuendo l’impatto ambientale. Lo studio è rilevante per i prodotti di “quarta gamma”, ossia pronti all’uso.

Ferrante ha spiegato che ridurre la concimazione del 50% permette di tagliare costi e inquinamento, mantenendo alte rese di qualità con composti bioattivi benefici. La conferenza, sostenuta dalla Società Internazionale per la Scienza dell’Ortoflorofrutticoltura, ha riunito ricerca e industria per condividere gli ultimi risultati su prodotti freschi pronti al consumo, con particolare attenzione a prevenzione dell’imbrunimento, risposte fisiologiche post-taglio e tecnologie per prolungare la conservazione.

Last modified: Giugno 7, 2024
Close