Scritto da 7:05 am Pisa, Attualità

La Giornata Internazionale per la Biodiversità

di Leonardo Miraglia


PISA – È sempre più riconosciuto che la diversità biologica rappresenta un patrimonio globale di inestimabile valore per le generazioni future. Tuttavia, il numero di specie si sta riducendo significativamente a causa di determinate attività umane. Pertanto, è fondamentale promuovere l’educazione pubblica e la consapevolezza su questa questione, motivo per cui le Nazioni Unite hanno deciso di celebrare la Giornata Internazionale per la biodiversità il 22 maggio di ogni anno.

Senza dubbio, quest’anno riveste un’importanza speciale per la conservazione della biodiversità. La nostra speranza si è rinnovata grazie all’adozione del Quadro globale per la biodiversità Kunming-Montreal, un accordo storico firmato nel dicembre 2022 che stabilisce obiettivi e misure concrete per fermare e invertire la perdita della natura entro il 2050.

Spesso la biodiversità viene associata a una vasta varietà di piante, animali e microrganismi, ma include anche le differenze genetiche all’interno di ogni specie, come ad esempio le varietà di colture e le razze di bestiame, nonché la diversità degli ecosistemi come laghi, foreste, deserti e paesaggi agricoli, che favoriscono molteplici interazioni tra esseri umani, piante e animali.

Le risorse derivanti dalla biodiversità sono le fondamenta su cui edifichiamo le nostre civiltà. I pesci, ad esempio, forniscono il 20% delle proteine animali a circa 3 miliardi di persone, mentre oltre l’80% della nostra dieta proviene dalle piante. Nei paesi in via di sviluppo, fino all’80% delle persone che vivono nelle aree rurali si basa sulle medicine tradizionali a base di piante per le cure di base.

Tuttavia, la perdita della biodiversità minaccia tutti, compresa la nostra salute. È stato dimostrato che questa perdita potrebbe favorire lo sviluppo di zoonosi, ovvero malattie trasmesse dagli animali agli esseri umani. D’altro canto, se riusciamo a preservare la biodiversità, avremo a disposizione strumenti eccellenti per affrontare pandemie come quelle causate dai coronavirus.

Last modified: Maggio 22, 2023
Close