Scritto da 4:58 pm Pisa, Attualità, Tutti

Asili nido, contributi regionali per la misura “Nidi Gratis”: il 15 febbraio la scadenza del monitoraggio

PISA – Il Comune di Pisa informa le famiglie beneficiarie della misura regionale dei “Nidi Gratis” che la Regione Toscana ha comunicato la scadenza del 15 febbraio per accedere all’applicativo della Regione Toscana e adempiere alle operazioni obbligatorie di monitoraggio previste dal bando nidi gratis, che prevedono l’obbligo di dichiarare di avere beneficiato degli sconti sulle rette e la compilazione del questionario di gradimento.

Il mancato adempimento di tali operazioni entro il termine del 15 febbraio 2024 comporta la revoca totale del beneficio regionale. In particolare, i genitori beneficiari della Misura Nidi gratis sono tenuti: a compilare sull’applicativo regionale nel quale si è presentata domanda, la dichiarazione sostitutiva con la quale si attesti di aver beneficiato dello sconto sulle rette riconosciuto dalla Regione Toscana. L’adempimento dovrà essere portato obbligatoriamente a termine entro il 15 febbraio per le mensilità da settembre 2023 a gennaio 2024, e entro il 15 settembre per le mensilità da febbraio a luglio 2024. Le famiglie sono inoltre tenute a compilare sull’applicativo regionale nel quale si è presentata domanda, un questionario di gradimento le cui informazioni saranno raccolte ed elaborate in forma anonima dal Settore regionale competente. L’adempimento dovrà essere portato obbligatoriamente a termine entro il 15 febbraio. Eventuali quesiti potranno essere inviati all’indirizzo: nidigratis@regione.toscana.it; per consultare la pagina web della Regione Toscana dedicata alla misura dei Nidi Gratis: https://www.regione.toscana.it/-/nidi-gratis

Per tutte le informazioni, le famiglie residenti nel Comune di Pisa possono consultare la pagina sul sito web del Comune di Pisa, settore Educazione e Scuola (Nidi d’Infanzia) all’indirizzo: https://www.comune.pisa.it/it/pagina/nidi-gratis.

Last modified: Febbraio 12, 2024
Close