Scritto da 5:03 pm Politica, Pisa

Amministrative 2023. Paolo Martinelli: “Emozionato per la scelta del centrosinistra. Ci aspetta una sfida importante”

PISA – “Provo una grande emozione per la fiducia riposta nei miei confronti dalle forze della coalizione di centrosinistra che intendono percorrere insieme il cammino verso le prossime elezioni amministrative“. Così in una nota Paolo Martinelli, presidente delle Acli provinciali di Pisa, individuato per concorrere come candidato sindaco del centrosinistra alle elezioni per il rinnovamento del Comune di Pisa nel 2023.

“Apprendere che la convergenza su una proposta aperta alla società civile ha incontrato l’unanimità dei consensi – prosegue Martinelli – è stato per me motivo di grande orgoglio che fin da subito si tramuta in un senso di forte responsabilità verso la cittadinanza e le forze politiche che, con questa scelta, non si sono dimostrate indifferenti rispetto al percorso fatto in questi anni, partito dal basso, tra la gente comune, senza mai perdere contatto con le istanze e i bisogni della società civile”.

“Ci aspetta un cammino lungo ed una sfida importante. Fin da subito ci metteremo a lavoro con quella che mi auguro sarà la stragrande maggioranza delle forze del centrosinistra e tutti movimenti civici che hanno già aderito o che intenderanno diventare parte attiva di un comune percorso» – ha proseguito: «Già da domani incontrerò le forze della coalizione che ha scelto di sostenere la mia candidatura e anche a girare piazze e quartieri della città mettendo al centro le famiglie più fragili e le periferie”.

Gli incontri con le forze politiche della coalizione, ha anticipato Martinelli, si chiuderanno nell’arco di pochi giorni. Dopodiché sarà annunciata un’iniziativa pubblica attraverso cui il candidato sindaco si presenterà alla città. “Cruciale – ha concluso – dovrà essere l’impegno per ricucire il legame tra le persone e la politica, la cura reciproca per la propria città, guardando al futuro di Pisa senza mai dimenticare il punto di partenza, che deve essere anche fine ultimo del nostro percorso: il bene comune per la città di tutti“.

Last modified: Novembre 23, 2022
Close