Scritto da 11:29 am Santa Croce sull'Arno, Pisa, Politica

Santa Croce sull’Arno: in arrivo dalla Regione fondi per abbattere le barriere architettoniche

SANTA CROCE SULL’ARNO – La Sindaca di Santa Croce sull’Arno, Giulia Deidda, ha presentato il Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche, con l’obiettivo di rimuovere ostacoli alla mobilità e all’accessibilità generale, inclusi quelli sensoriali. Questa iniziativa si propone di redigere un piano dettagliato per rendere la città più inclusiva e accessibile a tutti i cittadini.

Il Piano sarà integrato al Regolamento Urbanistico vigente del Comune, fungendo da strumento di raccolta e programmazione degli interventi necessari per migliorare l’accessibilità della “città pubblica”. Questa è una mossa significativa per Santa Croce sull’Arno, che fino ad ora non disponeva di un tale strumento programmatico.

Negli anni passati, sono stati effettuati numerosi interventi sugli edifici pubblici, con particolare attenzione alle scuole e agli impianti sportivi come il Palazzetto dello Sport. Questo impegno continuerà, lasciando uno strumento fondamentale per garantire un investimento continuo nella creazione di una Santa Croce più equa e accessibile per tutti.

La legge nazionale e regionale stabilisce norme per la realizzazione e l’utilizzo pieno degli edifici e degli spazi pubblici, assicurando che siano adeguati alle esigenze di tutti i cittadini, indipendentemente dall’età o dalle capacità fisiche e sensoriali. L’obiettivo è garantire a ciascuno la possibilità di partecipare autonomamente a tutte le attività della vita quotidiana.

Last modified: Aprile 5, 2024
Close