Scritto da 2:43 pm Cascina, Cronaca, Cronaca, Pisa

Rapina il negozio di ottica ed una signora in attesa dell’autobus: arrestato

PISA – I carabinieri hanno arrestato un individuo di 29 anni con l’accusa di rapina aggravata ai danni di un negozio di ottica e di una donna. L’episodio si è verificato martedì 30 gennaio, quando il giovane, armato di taglierino, ha fatto irruzione in un negozio a Cascina.

L’uomo ha minacciato la commessa richiedendogli il denaro dal registratore di cassa. L’allarme immediato ha costretto il rapinatore alla fuga, che però è riuscito a portare via alcune paia di occhiali. Poco dopo, nelle vicinanze del negozio, ha affrontato una donna in attesa dell’autobus, minacciandola per ottenere la sua borsa. Di fronte al rifiuto e alla resistenza, l’ha spinta contro un muro, provocandole lesioni lievi, e le ha sottratto la borsa con il portafogli contenente denaro e documenti.

La dettagliata descrizione fornita alle forze dell’ordine ha permesso di identificare rapidamente il rapinatore, che è stato rintracciato nella sua abitazione pochi minuti dopo. Il giovane aveva ancora addosso gli abiti utilizzati durante le rapine e deteneva la borsa della donna insieme a diverse paia di occhiali appena sottratti. Il 29enne è stato poi condotto presso il Don Bosco.

Last modified: Febbraio 1, 2024
Close