Scritto da 11:15 pm Pisa, Politica

Maurizio Nerini (Fdi): “Parcheggio scuole Filzi, input ai tecnici chiaro”

PISA – “Dalla vicenda del parcheggio alle suole Filzi ho imparato che non basta approvare progetti e avere i milioni per realizzarli per accontentare tutti nei minimi particolari, che non ci si deve fidare di chi il 3 ottobre 2023 diceva in commissione “Il lato positivo è che viene risolto la parte intorno…apprezzo che qui viene ridato al pedonale perché ci sono dei posti auto e tutto…e quindi in parte concepisco che venga realizzato poi il parcheggio sull’area verde”, afferma Maurizio Nerini capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio Comunale.

“Che si cambi idea è giusto, ma questo deve valere sempre e per tutti. Purtroppo ho anche capito che a Pisa si può rispondere sulla stampa ad un comunicato mai uscito e che c’è sempre qualcosa di più urgente, mentre già sapevo che nella scuola le comunicazioni sono lente e difficili e già diffidavo di chi dice “io non faccio politica”, ma poi si serve di alcuni politici o peggio si fa manovrare da loro. Ringraziando i genitori dei bambini delle Filzi ascoltati in commissione, vorrei andare oltre e trovare soluzioni esercitando il mio ruolo: l’input politico dato ai tecnici è chiaro, diranno loro come e se è possibile non fare il parcheggio, va avanti la sistemazione del giardino e la riqualificazione di via da Vinci con una pedonalizzazione che assicurerà sicurezza per tutti dividendo i flussi turistici e scolastici”.

“Infine, favorendo nuovi difficili approcci culturali, auspico che si forzino le abitudini sbagliate chiudendo al traffico via Fedi per gli orari di ingresso e uscita, magari scaglionati e che quindi i genitori parcheggino in una via Rindi sistemata e portino i bambini a scuola a piedi per un centinaio di metri attraverso altri ingressi come quello dall’asilo in costruzione, così come richiesto”, conclude Nerini.

Last modified: Aprile 4, 2024
Close