Scritto da 12:23 pm Pisa, Politica

Dopo la vendita, tutelare i lavoratori di Toscana Aeroporti Handling

PISA – E’ stata approvata all’unanimità, nel Consiglio Comunale di questo pomeriggio, la mozione, proposta da tutte le forze politiche – primo firmatario Francesco Auletta (Diritti in Comune) – a difesa dei lavoratori di Toscana Aeroporti Handling, dopo l’annuncio della vendita di questa società che gestisce le attività e i servizi di assistenza aeroportuale a terra ad aeromobili, passeggeri e merci, negli scali di Firenze e Pisa. Il comparto impiega un totale di 322 lavoratori. Ad acquisire questa società è stata Alisud Spa.

Inoltre, tra i vari provvedimenti che sono stati approvati nella seduta di questo pomeriggio, si segnalano in particolare, il regolamento comunale su i passi carrabili e il regolamento comunale per l’assegnazione del contrassegno disabili per gli spazi di sosta.

Sempre questo pomeriggio, poi, il Sindaco di Pisa, Michele Conti, nel rispondere ad un question time del consigliere Riccardo Buscemi (Fi), ha riferito che ha inviato proprio alla Prefettura di Pisa la richiesta d’intitolare lo slargo tra via Cannavari e Via delle Tricere a Raffaello Menasci, professore presso l’Università di Pisa, che a seguito delle leggi razziali, venne prelevato con la famiglia nel rastrellamento del ghetto di Roma del 1943 e ucciso all’arrivo ad Auschwitz e, inoltre, ha chiesto ad Università e ad altri enti, di designare un nominativo per formare una Commissione per capire perché le vicende storiche che portarono nel 62’ all’intitolazione di una strada  all’ex rettore Giovanni D’Achiardi, uno dei responsabili dell’epurazione dei docenti e degli studenti ebrei dalla nostra università dopo l’emanazione delle leggi raziali.

All’inizio della seduta l’assessore Massimo Dringoli, nel rispondere ad un question time del consigliere Francesco Auletta (Diritti in Comune) sul recupero urbanistico dell’ex caserma Artale, ha riferito che occorre comunque aspettare il parere degli uffici.

Si ricorda, infine, che ai consiglieri comunali li attende, prima della pausa natalizia, un vero e proprio tour de force. Infatti, la prossima seduta del Consiglio Comunale, l’ultima per il 2022, si terrà, essendo tutta dedicata Bilancio di Previsione, per ben 4 giorni consecutivi e cioè da martedì 20 a venerdì 23 dicembre.  Senza soluzione di continuità.

Last modified: Dicembre 14, 2022
Close