Scritto da 9:26 am Cascina, Cultura, Tutti

Cascina tra “Memoria e Ricordo”

PISA – Anche nel 2023 il Comune di Cascina conferma le iniziative di approfondimento e riflessione in occasione della Giornata della Memoria e della Giornata del Ricordo, riunite in un unico calendario di appuntamenti che va dal 26 gennaio al 10 febbraio.

Onorare il Giorno della Memoria è un dovere e un debito di riconoscenza da assolvere nei confronti della Storia – ha detto il sindaco Michelangelo Betti –. Per questo a Cascina abbiamo intrapreso, in collaborazione con Anpi Cascina, una strada per realizzare una serie di eventi che partono dal Giorno della Memoria per arrivare a quella del Ricordo”.

“Tra memoria e ricordo” è un lungo percorso di eventi che unisce due ricorrenze della nostra storia. Un percorso che inizia domani, giovedì 26 gennaio, con l’apertura della mostra fotografica di Selene Porcaro e termina il 10 febbraio con la conferenza della professoressa Ilaria Vietina dal titolo “Viaggio sul confine difficile”. Dentro questo spazio temporale il 27 gennaio (Giorno della Memoria) gli studenti e le studentesse delle scuole secondarie di primo grado incontreranno alla Città del Teatro di Cascina il bambino “Berto Fiondi”, rappresentato dall’attrice Debora Mattiello.

La mattina del 28 gennaio saranno le “Staffette della Memoria” dell’istituto Pesenti a condurci dentro la tragedia della Shoah. Lo stesso giorno, nel pomeriggio, ricorderemo due ‘studentesse’ che furono messe fuori dalla scuola perché vittime delle leggi razziali: Rita Levi Montalcini e Miriam Mafai. L’8 febbraio tornano Debora Mattiello e Berto Fiondi per i bambini della scuola primaria. Infine, il 10 febbraio (Giorno del Ricordo) la conferenza per tutta la cittadinanza, nella biblioteca Peppino Impastato, sulle tragiche vicende del ‘confine difficile’.

Questo itinerario nella Memoria e nel Ricordo – ha concluso Franco Tagliaboschi, presidente dell’Anpi Cascina –, voluto dalla sezione Anpi di Cascina, è stato possibile grazie al contributo e al sostegno dell’amministrazione comunale insieme a tante altre persone che in modo generoso hanno condiviso questo percorso”.

Last modified: Gennaio 25, 2023
Close