Scritto da 3:12 pm Pisa, Attualità, Tutti

Sicurezza stradale, 16 nuovi attraversamenti in quota

PISA – Sedici nuovi attraversamenti in quota tra quelli conclusi ed in fase di realizzazione in questo primo scorcio di nuovo anno per migliorare ulteriormente la sicurezza stradale a Pisa. Un investimento complessivo di quasi 30 mila euro per una serie di interventi realizzati da Pisamo in varie arterie della città ed in prossimità di incroci pericolosi e punti critici che fanno seguito agli 80 realizzati nel corso del 2022 a fronte di un investimento di circa 145 mila euro.

Prosegue il grande piano di messa in sicurezza delle strade – spiega il sindaco di Pisa Michele Conti – che oltre a riguardare interventi volti a riqualificare asfalti e marciapiedi prevede la realizzazione di attraversamenti in quota, fondamentali per garantire la sicurezza di pedoni e ciclisti, con particolare attenzione ad anziani, bambini, ragazzi e persone con disabilità. Sono quasi 100 i nuovi attraversamenti che abbiamo realizzato in poco più di un anno, dall’inizio del 2022 ad oggi, per oltre 170 mila euro di investimento. Insieme a Pisamo lavoriamo in maniera mirata e decisa rispondendo anche alle segnalazioni che arrivano da residenti e cittadini in molti quartieri. Come dimostra anche la diminuzione del numero di incidenti mortali che la Polizia Municipale ha registrato a Pisa nel 2022, siamo convinti che solo portando avanti un lavoro sistematico per distribuire gli attraversamenti in quota nelle strade cittadine più trafficate, così come stiamo facendo, possa garantire maggiore sicurezza ma anche una città sempre più sicura e vivibile per i cittadini. Continueremo nei prossimi mesi a lavorare proprio in questa direzione“.

I primi interventi sono stati effettuati in via Don Bosco con due attraversamenti, uno all’intersezione con via Centofanti e Canavari e il secondo all’altezza dell’ingresso del carcere. Realizzati anche due attraversamenti in zona Pratale, uno in via Vittorio Veneto, e l’altro in piazza Hermada, all’intersezione con via Montello. Altri due attraversamenti pedonali sono stati realizzati in via Volpi e un altro in via Garibaldi. Infine, quattro interventi in quota in zona Oratoio, due in via Maggiore di Oratoio e altri due in via di Oratoio.

Gli attraversamenti in quota, come previsto dalla normativa, sono tutti realizzati con un’altezza che varia dai 3 ai 7 cm, a seconda delle diverse situazioni, ed una pendenza della rampa fino al 10%. In corrispondenza degli attraversamenti in quota è inoltre previsto il limite di velocità oraria di 30Km/h per le auto e la conseguente segnaletica verticale.

Last modified: Gennaio 25, 2023
Close