Scritto da 11:26 pm Terricciola

La verità dietro le promesse: il Sindaco di Terricciola e la realtà del turismo. Il pensiero dell’Associazione Terricciola Sicura

TERRICCIOLA – Riceviamo e pubblichiamo dall’Associazione Terricciola Sicura.

Il sindaco Mirko Bini di Terricciola è accusato di promesse non mantenute e di una gestione incoerente della realtà. Nonostante le sue promesse di lavori alle scuole, i bambini continuano a frequentare edifici fatiscenti, con buchi nelle pareti e nel pavimento riparati con cartone. Inoltre, nonostante parli di turismo, ha tenuto chiusi gli ipogei, una nota attrazione archeologica del luogo. Bini cerca di vantare risultati nel turismo, ma i dati raccolti dimostrano che il boom turistico precedente alla sua gestione è ora stagnante. I numeri sugli arrivi turistici, che lui usa come merito proprio, sono stati in realtà ottenuti da amministrazioni precedenti. L’attuale sindaco sembra ignorare l’impegno dei volontari delle associazioni locali, che sono il vero motore trainante per le iniziative di Terricciola. La chiusura dell’enoteca comunale e l’assenza di sostegno alle associazioni sono indicazioni del fallimento della sua gestione. In sintesi, la popolazione non crede più alle sue parole, poiché la realtà raccontata non corrisponde alla situazione effettiva“, conclude la nota stampa.

Last modified: Marzo 26, 2024
Close