Scritto da 9:19 am Pisa, Politica

Opposizione abbandona Consiglio Comunale: polemiche sulla mozione sulle morti sul lavoro

PISA – Nel Consiglio comunale di lunedì l’opposizione di centrosinistra ha deciso di abbandonare l’aula dopo che la maggioranza di centrodestra ha respinto l’urgenza di una mozione sulle morti sul lavoro.

Paolo Martinelli, coordinatore del Progetto civico e progressista e capogruppo de La città delle persone, ha commentato l’accaduto definendolo “deludente” e aggiungendo: “Pensavo di averne viste abbastanza, mi sbagliavo“. Martinelli ha spiegato che la maggioranza di centrodestra aveva precedentemente negato l’urgenza a diverse mozioni presentate dalle minoranze, tra cui una sulla riabilitazione di detenuti ed ex detenuti, e ha poi fatto altrettanto con la mozione “Stop morti sul lavoro“.

Martinelli ha evidenziato l’imbarazzo della situazione, notando che durante la votazione, il presidente del Consiglio ha emesso un voto contrario per mantenere l’equilibrio di maggioranza, e la schermata con l’esito della votazione è stata prontamente rimossa dallo schermo della sala. A quel punto, l’opposizione ha deciso di abbandonare l’aula, ritenendo inaccettabile che si cerchi di evitare il dibattito attraverso manovre numeriche.

Successivamente, Martinelli ha raccontato che la maggioranza, rimasta da sola, ha presentato una mozione per chiudere anticipatamente il Consiglio, ma ha poi deciso di continuare il dibattito da sola, approvando una mozione sulla distribuzione di sacchetti per la raccolta delle deiezioni canine. Martinelli ha concluso dicendo: “Questa situazione è inaccettabile e deludente“.

Last modified: Aprile 10, 2024
Close