Spettacolo San Miniato

Dal 17 ottobre al 7 novembre "Sognare Teatro Famiglie" al Quaranthana di San Miniato

SAN MINIATO - Dal 17 ottobre al 7 novembre, alle ore 17:00, al via la nona edizione di Sognare Teatro Famiglie, al Quaranthana, il teatro comunale di San Miniato, organizzata dal Teatrino dei Fondi, con il sostegno del Comune di San Miniato e della Regione Toscana.

06 October 2021

Dopo il terribile periodo di chiusura forzata a causa della pandemia Covid – 19, un cartellone di appuntamenti domenicali eterogenei per generi e contenuti, con compagnie provenienti da tutta Italia, sarà un’occasione di festa tra genitori e bimbi per condividere insieme l’emozione dello spettacolo dal vivo e per entrare nel meraviglioso mondo del teatro.

Domenica 17 ottobre alle ore 17 le luci del teatro si spengono con la compagnia di Riccione Fratelli di Taglia con Il viaggio di tartaruga Tranquilla Piepesante. Una piccola favola contemporanea sull’importanza del viaggio, non dell’arrivare prima. Tranquilla, la tartaruga, con tenacia e ostinazione incontrerà vari personaggi lungo la strada, ciascuno dei quali le farà un regalo che le sarà utile durante il percorso. In un mondo che va sempre più veloce, la tartaruga ci insegna l’importanza della lentezza.

Domenica 24 ottobre è la volta della Botte e il Cilindro, compagnia di Sassari con CI-CHI-BUM! note del mio viaggio in Brasile . Due attrici daranno vita a un diario di viaggio le cui note ci trasporteranno come note musicali verso esperienze realmente vissute da una di loro durante i suoi viaggi in Brasile. Il corpo, la voce e le storie diminuiranno le distanze per permettere al pubblico di viaggiare il pubblico nello spazio e nel tempo senza muoversi dalla sedia. Perché la destinazione non è mai un luogo, ma un nuovo modo di vedere le cose.

Domenica 31 ottobre, in occasione della festa più paurosa dell’anno AAAH! agghiaccianti avventure ad Halloween del Teatrino dei Fondi, Claudio Benvenuti e Sergio Bulleri interpretano due scienziati da strapazzo, attempati e strampalati che si preparano a festeggiare la notte più agghiacciante, ripercorrendo avventure mirabolanti di vampiri, licantropi, zombie e altre bizzarre creature.

Chiude la rassegna, domenica 7 novembre la Fondazione Aida di Verona con lo spettacolo musicale Suoni in rivolta. Una storia musicale in cui Maga Stornella, controlla il rumore e Wolfgango, il supereroe della musica, controlla le note.Si affronteranno, si sfideranno, vivranno momenti spassosi e coinvolgenti per il pubblico, faranno giochi divertenti. Entrambi capiranno che musica e rumore possono coesistere!
Uno spettacolo sull’amicizia, sull’importanza dell’errore, dei sogni per crescere. Soprattutto uno spettacolo sulla musica: per capirla, apprezzarla e praticarla insieme.

“Poter tornare al teatro, in presenza, con la rassegna dedicata alle famiglie è un segnale molto importante per il settore culturale – dichiara l’assessore alla cultura Loredano Arzilli -. Ringrazio il Teatrino dei Fondi per il grande impegno con cui sta portando avanti progetti come questo, sapendo quanto sia difficile organizzarsi e ripartire dalla programmazione. La pandemia ha messo a dura prova tutto il settore culturale, teatro in primis; la stagione estiva ha invece riportato l’attenzione su questo tipo di eventi, con una buona partecipazione che ha fatto riaccendere il tessuto culturale cittadino. Mi auguro che questa rassegna sia la prima di una serie di iniziative per questo inverno, per riportare le persone a teatro, in sicurezza e, soprattutto, in presenza. E’ bello che ad iniziare a farlo siano i bambini, gli spettatori del domani, perché proprio grazie a loro abbiamo la possibilità di riappropriarci del teatro”.

Ingresso: Adulti 6 € | Bambini 5 € Spettacoli a capienza limitata con prenotazione obbligatoria al 370 – 3687878 / 0571 462835 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per accedere agli spettacoli è necessario essere in possesso del Green Pass

Pin It

News dalla Regione Toscana