Sport | Altro San Giuliano Terme

Podismo e solidarietà: ecco il 1° Trofeo "Fabrizio Iacopini"

PAPPIANA (SAN GIULIANO TERME) - Torna il podismo non competitivo nel territorio comunale di San Giuliano Terme e lo fa all'insegna della solidarietà. Domenica 21 novembre è in programma il 1° trofeo "Fabrizio Iacopini", organizzato dall'Associazione Ricerca Trattamenti Innovativi nelle Mielolesioni (Artim - ets) insieme al Gruppo Podistico Rossini e con il patrocinio del Comune di San Giuliano Terme.

19 November 2021

Appuntamento alle 8.30 al Circolo Arci 90 di Pappiana (via Lenin 95) per la partenza della corsa podistica non competitiva 2-6-10-13 chilometri e valevole per il Trofeo 3 Province. Sponsor: Conad e Helvetia. Il trofeo è stato intitolato a Fabrizio Iacopini, socio fondatore di Artim e molto impegnato nel sociale, scomparso per Covid un anno fa. Il ricavato dell'iniziativa sarà devoluto ad Artim. Giulia Stampacchia, presidente di Artim e direttrice dell'Unità Operativa Mielolesi dell'Aoup: "Intitolare a Fabrizio Iacopini questo premio era doveroso per onorarne la memoria e il grandissimo impegno che ha messo nell'associazione fin dall'inizio.

Purtroppo è venuto a mancare a novembre 2020 a causa del Covid, proprio pochi mesi prima della campagna di vaccinazione, ed è stata una grande perdita per la comunità. Il nostro ringraziamento va al Gruppo Podistico Rossini, agli sponsor, al Comune e a tutte le persone che aderiranno. Intendiamo sensibilizzare le istituzioni affinché contribuiscano a rimuovere gli ostacoli che i pazienti mielolesi incontrano nel percorso di riabilitazione e di inserimento nella società, a partire dalle barriere architettoniche, ma non solo".

Federico Mataresi, presidente del Gruppo Podistico Rossini: "Si tratta di un evento ludico-motorio aperto a tutti, sia camminatori che podisti, e il cui scopo benefico e solidale si sposa perfettamente con i nostri princìpi e progetti sociali. I percorsi sono interamente pianeggianti ed è prevista la partecipazione di persone disabili con hand bike sui percorsi più brevi. Ringraziamo l'associazione Artim per aver condiviso con noi quest'iniziativa, gli sponsor per il sostegno e il Comune per il patrocinio".

Roberta Paolicchi, assessora allo sport e ai rapporti con le associazioni di volontariato del Comune di San Giuliano Terme: "Ringrazio l'associazione Artim e il Gruppo Podistico Rossini per aver ancora una volta messo in campo un'iniziativa estremamente lodevole incentrata sulla solidarietà. Ricordo, ad esempio, l'acquisto della joelette da parte del Gruppo per consentire alle persone con disabilità di frequentare i sentieri di montagna. Speriamo in una grande partecipazione, mentre da parte nostra garantiremo sempre sostegno e appoggio a eventi con queste finalità, oltre a promuovere politiche inclusive per tutti, a partire dai più fragili".

L'associazione Artim. L'Artim ha la finalità di aiutare le persone con lesione del midollo spinale a migliorare la loro qualità di vita attraverso l'utilizzo di tecnologie riabilitative innovative. L'associazione intende promuovere la cultura della salute secondo i criteri espressi dall'Oms, favorire la ricerca su tematiche legate alle mielolesioni, in particolare quelle relative allo sviluppo di trattamenti riabilitativi innovativi come il robot per camminare e la stimolazione elettrica funzionale. Inoltre promuove eventi per divulgare la cultura della salute, della riabilitazione di alta specialità e tecnologia, del reinserimento sociale e lavorativo delle persone con lesioni del midollo spinale. Organizza occasioni di incontro tra le persone interessate ai problemi connessi con le lesioni midollari e personalità politiche con la finalità di sensibilizzare sul tema attivando azioni concrete.

Pin It