Attualità San Giuliano Terme

Tutto pronto per la nuova rotatoria ad Asciano: il 3 settembre il via ai lavori

SAN GIULIANO TERME - Inizieranno mercoledì 31 agosto i lavori di cantierizzazione per la realizzazione della Rotatoria di Asciano, all'incrocio tra la SP30 via delle Sorgenti e via dei Condotti. Gli interventi che saranno a cura della Provincia di Pisa, con un corposo finanziamento del Comune di San Giuliano Terme. "I lavori effettivi lungo strada inizieranno poi il prossimo 3 settembre, e sarà emessa apposita Ordinanza che disciplinerà la viabilità" afferma il Presidente Massimiliano Angori.

26 August 2022

"Si tratta di lavorazioni del valore complessivo di circa 212.400 euro. Proseguiamo come Provincia di Pisa l'opera di valorizzazione della viabilità disseminata su tutto il territorio provinciale" aggiunge Angori, "adoperandoci efficacemente in una delle nostre competenze principali. Come nostra consuetudine è nostro obiettivo garantire una sempre maggiore sicurezza per i cittadini e per gli utenti della strada. Anche nel caso specifico della rotatoria di Asciano interveniamo su un nodo viario particolarmente trafficato, con l'intento di alleggerire il traffico e contemporaneamente garantire garantire sempre più l'incolumità di ciascun utente della strada".

"Il nostro Ente cofinanzia la realizzazione di questa infrastruttura con una somma di circa 85mila euro. Proseguiamo dunque a grandi passi verso la messa in sicurezza di uno dei punti nevralgici della viabilità del nostro territorio, con un apporto diretto da parte del nostro Comune", afferma Sergio Di Maio Sindaco del Comune di San GiulianoTerme, Consigliere Provinciale e Capogruppo Centro Sinistra per la Provincia di Pisa. "Ciclisti e pedoni, sia residenti che clienti delle attività commerciali, potranno attraversare in sicurezza questo incrocio, e anche gli automobilisti vedranno aumentare la loro sicurezza su strada; il tutto a beneficio anche del centro abitato. Ringraziamo la Provincia di Pisa e tutti i professionisti che hanno lavorato e lavorano per questa rotatoria che aumenterà la sicurezza della viabilità".

Ricordiamo che il progetto esecutivo prevede i seguenti interventi: - Parziale tombatura di tratti di fosso. - Fresatura e adeguamento della sede stradale esistente con realizzazione di marciapiede ciclo-pedonale (banchina 0,50 m, 2 corsie da 3,50 m, fascia di protezione 0,60 m riempita da piante basse, marciapiede ciclo-pedonale di 3 metri) con nuove cordonature. - La rotatoria avrà un diametro di 29 metri: nuova sovrastruttura stradale, isola centrale con fascia sormontabile e relativa segnaletica verticale e orizzontale. - Realizzazione della pista ciclo-pedonale in prossimità della rotatoria in adiacenza all'area di parcheggio. - Realizzazione di una pista ciclabile dalla rotatoria la SP30 lato sinistro in direzione Calci fino al congiungimento con l'attuale pista ciclabile lungo i condotti; sul lato opposto sarà realizzato il marciapiede fino all'intersezione semaforica. - Lungo il lato sinistro e destro, dall'intersezione semaforizzata con via dei Condotti fino al termine dell'abitato di via delle Sorgenti, per circa 150 metri sarà eseguito il ripristino delle banchine mediante regimazione idraulica delle acque di piattaforma stradale, oltre alla realizzazione di nuovi marciapiedi e regolarizzazione della sosta con stalli di sosta paralleli alla sede stradale dove possibile in termini di dimensioni e in assenza di interferenze con gli accessi delle abitazioni. - Ripristino del tappeto di usura sulle strade esistenti, che saranno quindi riasfaltate. - Rifacimento dell'impianto di raccolta delle acque piovane lungo tutte le aree di intervento. - Riposizionamento dell'impianto d'illuminazione in corrispondenza dell'intersezione. - Realizzazione di verde urbano presso sull'isola centrale della nuova rotatoria.

Pin It