Sport/Altro Pisa

Boxe. Nicola Henchiri sconfitto al PalaFanticini di Reggio Emilia dallo spagnolo Gomez

REGGIO EMILIA - Il pugile pisano Nicola Henchiri non ce l'ha fatta. La Cintura dell'Unione Europea va a Gomez Felix detto "El Mago", 24 anni campione di spagna, che mantiene la sua imbattibilita e porta a casa una corona insperata alla vigilia.

16 October 2021

Al PalaFanticini di Reggio Emilia c'è una grande atmosfera. Nicola Henchiri della Boxing Team di San Giuliano Terme difende la cintura europea conquistata il 16 maggio scorso a Brescia. Sin da subito si vede che non è una serata favorevole al pugile pisano. L'inizio è in salita, Henchiri si fa sorprendere dalla vivacità dello spagnolo.

Sugli spalti dove molti tifosi pisani hanno seguito Henchiri si soffre. Nicolas si sveglia dal torpore e fa sua la settima ripresa. Ottavo e nono round terminano in parità. Gomez è avanti però. Henchiri prende un colpo basso alla decima. Solo mettendo KO lo spagnolo si può ribaltare l'inerrzia del match tutto.

Nicola prova l'attacco finale negli ultimi round, che però non riesce. Il verdetto dei giudici è impietoso. Gomez è il nuovo campione, la cintura Europa se ne va ad Elche. Una serata no ci può stare, l'importante sarà ripartire più forti e con le stesse ambizioni.

Nei match che hanno preceduto la difesa della cintura europea, tutti conclusasi ai punti, ed organizzati dalla PromoBoxe di Mario Loreni, il vicentino Luca Rigoldi ha soffiato il titolo italiano Super Gallo al padrone di casa Mattia De Bianchi che ha potuto contare sul gran tifo reggiano. Negli altri tre sottoclou Valentino ha sconfitto Escobar nella gara dei pesi leggeri al meglio delle sei riprese, Picardi ha battuto Zaman nei Pesi Super Gallo al meglio delle sei riprese e Grande ha avuto la meglio largamente nei Pesi Super Gallo al meglio delle otto riprese del georgiano Sarkisian, 21 anni. il più giovane della riunione pugilistica.

"Inutile nascondere che c'è grande delusione nella Boxing Team San Giuliano Terme. Gomez è stato un pugile difficilissimo da affrontare nel suo modo di boxare con colpi e con traiettorie particolari. Potevamo fare molto di più. Una serata storta nel pugilato può creare molti problemi. Adesso lasciamo smaltire l'amarezza che è tantissima, poi parlerò con il Manager Mario Loreni per capire meglio al situazione", ha affermato Michele Mostarda coach di Nicola Henchiri. 

Pin It