Pisa SC

Sancita la partnership tra Pisa Sc e Chianti Banca

PISA - È stata ufficializzata presso le Officine Garibaldi di Pisa la partnership tra Pisa Sporting Club e Chianti Banca alla presenza di Giuseppe Corrado presidente del Pisa e Maurizio Farnesi direttore generale di Chianti Banca.

di Giovanni Manenti 

24 November 2021

Il logo di Chianti Banca apparirà sui biglietti per le partite interne (a cominciare dalla prossima con il Perugia) oltre che sui Led allo stadio Arena Garibaldi.

"Per noi è una grande consapevolezza il sapere di fare bene, visto che una Banca importante ha scelto il Pisa per sviluppare il suo inserimento nel territorio - afferma il presidente Giuseppe Corrado - il che ci rende orgogliosi di poter svolgere questo ruolo, considerato come Chianti Banca sia oramai il 40esimo dei nostri sponsor, cosa che rappresenta un traguardo importante per ciò che concerne la scelta che molte aziende attuano per sviluppare la loro attività sul territorio. Con Chianti Banca abbiamo stipulato un accordo annuale, senza per questo chiudere la porta ad ogni nuova opportunità che possa nascere nel prossimo futuro ed ogni qualvolta ci troviamo accanto ad importanti realtà del territorio siamo orgogliosi di poter contribuire alle loro fortune imprenditoriali".

"Siamo presenti su Pisa dal 2016 con due filiali e la sponsorizzazione con il Pisa deve essere considerata nell'ottica di valorizzazione dell'intera città per l'attaccamento che da sempre mostra nei confronti della squadra di calcio - afferma Maurizio Farnesi direttore generale di Chianti Banca - augurandomi che questa iniziativa possa essere solo un punto di partenza sia per il consolidamento della nostra attività bancaria che per quanto riguarda ulteriori futuri sviluppi con una Società importante come il Pisa alla quale non mancano progetti di crescita nel medio/lungo periodo. Mi permetto di sottolineare come non sia facile trovare una società che abbia una struttura di marketing come il Pisa e con un progetto vincente alle spalle, ragion per cui non c'è da stupirsi dell'elevato numero di sponsor, la cui presenza può determinare un effetto domino di collaborazione tra di loro al fine di crescere insieme".

"La malattia del tifo verso il Pisa non è grave - scherza Corrado - ma è inguaribile e lei se ne renderà conto molto presto, ragion per cui anche da parte nostra ci auguriamo che questo accordo di partnership possa essere foriera di positivi sviluppi, come accade anche per gli altri sponsor presenti, creando una sinergia che ha prodotto valore per ognuno degli stessi, visto che l'elevato numero dei nostri sponsor ci consente di poter predisporre eventi ad hoc che risulteranno proficui per tutti coloro che hanno deciso di supportarci nel nostro cammino".

Pin It