Pisa SC

Daniel Ciofani: "La sconfitta sarebbe stata una beffa"

CREMONA - Ancora una volta lui, ancora una volta Daniel Ciofani riacciuffa il Pisa e permette alla Cremonese di raggiungere in extremis i nerazzurri. Ciofani che ha fatto il suo ingresso in campo al minuto 85 è una sorta di bestia nera quando incontra il Pisa dai tempi lontani della Cisco Roma passando per le sfide contro i nerazzurri con le maglie di Frosinone, Perugia e adesso Cremonese.

di Antonio Tognoli e Maurizio Ficeli

29 October 2021

Decisivo nel finale di Cremonese-Pisa, Daniel Ciofani ha parlato nella sala stampa dello Zini nel postpartita: "Sicuramente ci tenevo a fare bene anche entrando per soli cinque minuti e forse ho avuto le occasioni più nitide della gara. Volevo far fare la rovesciata a Buonaiuto, la palla è rimasta lì e l’ho tirata di punta. Sono contento di aver fatto gol con il pubblico allo stadio, la sconfitta sarebbe stata una beffa. Il gol? In quei momenti si usa il fisico in area, sono stato bravo e fortunato a toccarla rapidamente. Sono contento perché comunque non dovevamo perdere e non lo meritavamo".

Mister Pecchia ha detto che se la Cremo avesse segnato prima sarebbe potuta arrivare anche la vittoria: "La sensazione era quella, io non mi ero nemmeno reso conto di quanto avesse dato di recupero. Avevamo trascinato lo stadio e lo stadio trascinava noi, peccato ma va bene così".

Sul suo ruolo nello spogliatoio Ciofani spiega: "Sono uno dei capitani, noi dobbiamo essere la guida dell’energia dei giovani. Come tutti i giovani però possono avere alti e bassi a livello emotivo, ma noi dobbiamo essere importanti a livello tecnico perché è inutile parlare se poi in campo non sei d’esempio. Io voglio giocare ancora tanti anni e mi piace giocare, sono un bambino nello spogliatoio per certi versi ma mi sento un fratello maggiore".

Nel Pisa si è visto un bomber del futuro come Lucca, protagonista di una sfida generazionale con l’ex Frosinone: "Al Pisa ho fatto sempre tanti gol, Lucca comunque è giovane e ha ampi margini di miglioramento e se sarà guidato da un cervello importante potrà far bene".

Pin It

News dalla Regione Toscana