Politica Cascina

Leonardo Cosentini è il nuovo commissario della sezione di Cascina della Lega

CASCINA - Leonardo Cosentini è il nuovo commissario della sezione di Cascina della Lega. Raccoglie il testimone da Elena Meini, consigliere comunale e regionale, da pochi giorni nominata commissario provinciale del Carroccio.

05 December 2021

Le due cariche sono incompatibili per cui Elena Meini ha lasciato il coordinamento della sezione di Cascina. Cosentini, avvocato di professione, è consigliere comunale e capogruppo della Lega a Cascina. Cosentini, nominato all’unanimità, dovrà traghettare verso il congresso la sezione cascinese, che ha sede in Piazza dei Caduti.

“Ringrazio la sezione per la fiducia, c’è bisogno di continuare a lavorare con umiltà e capacità di ascolto per portare avanti le nostre battaglie. C’è bisogno dell’aiuto di tutti, la sede sarà aperta per incontrare cittadini , le imprese e le associazioni del territorio per portare avanti una politica di servizio, di capacità di ascolto e di azione concreta. Ringrazio il neo commissario provinciale che mi ha voluto nominare e tutti i militanti per la fiducia che mi hanno dato e per il loro impegno, senza di loro la sede non si potrebbe neppure aprire. I cittadini possono venire per parlare dei loro problemi, specie in questo momento di pandemia e per immaginare insieme il post pandemia. La sede ci permette di condividere e portare avanti le nostre battaglie politiche, anche in consiglio comunale. Sarà aperta al confronto con tutti per portare avanti anche le attività di supporto alla nostra comunità. Con senso del dovere e con entusiasmo ho accettato questo incarico, conclude Cosentini, che porterò avanti nella massima trasparenza e lealtà verso il partito che è un bene di tutti e non un bene di proprietà personale. Confido nell’aiuto di tutti, militanti e non, in chi già crede nelle nostre battaglie e in chi è più scettico: le critiche, specie de costruttive, aiutano sempre a crescere”.

“Lasciare il ruolo di commissario della Sezione non è stato semplice - aggiunge Elena Meini -questa sezione è nata quasi 5 anni fa e ho sempre svolto questo ruolo con grande impegno e senso di responsabilità. Per lo stesso motivo quando il partito mi ha chiamato ho accettato il ruolo di Commissario provinciale sempre per spirito di riconoscenza e collaborazione verso la Lega e i suoi militanti. Sono sicura che Leonardo saprà portare avanti il testimone e si impegnerà come ha sempre fatto dal primo giorno. Io rimarrò sempre a disposizione di Cascina e ci tengo a precisare che continuerò a militare in questa sezione, perché al cuore non si comanda, tutto da Cascina è iniziato e il mio cuore rimane sempre nella città dove sono nata e cresciuta e che tanto mi ha donato. Un in bocca al lupo a Leonardo da parte di tutta la Lega provinciale”.

Pin It