Attualità Cascina

Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

CASCINA - Dieci giorni per dire no alla violenza sulle donne. Da martedì partirà una serie di numerose iniziative che il Comune di Cascina ha messo in programma in occasione della ‘Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne’, che si tiene in tutto il mondo il 25 novembre.

20 November 2021

La settimana si aprirà martedì 23 novembre con l’inaugurazione, alla Biblioteca comunale Peppino Impastato, della mostra “#ArteUrbana #L’Essere Donna”: le visite sono consentite in orario di apertura della Biblioteca. Il centro storico di Cascina sarà poi teatro delle iniziative per la giornata del 25 novembre: dalle 9.30 alle 13 la Pubblica Assistenza di Cascina sarà presente in Corso Matteotti per l’iniziativa “Fiocchi rossi contro la violenza di genere”. L’associazione fornirà anche informazioni sullo sportello di ascolto “Vanessa” contro la violenza. Nel pomeriggio, in piazza dei Caduti, l’associazione ‘La maglia del cuore di Megghy’, in collaborazione con ‘Colore Donna’, esporrà un tappeto di rose rosse alle 15.30, con interventi alle 17. Dalle 18, invece, sulla facciata del Comune saranno proiettati i disegni realizzati dagli studenti dell’Istituto comprensivo “De André”.

Le iniziative proseguiranno nella giornata di venerdì 26 alla Biblioteca comunale Peppino Impastato, con la presentazione del libro “Per ammazzarti meglio” di Ilaria Bonuccelli alla presenza dell’autrice: introduzione a cura della Casa della Donna di Pisa, porterà i saluti l’assessora alle pari opportunità Giulia Guainai.

La sera, alle 21, alla Città del Teatro andrà in scena “Annie la giramondo” (in collaborazione con Unicoop Firenze, sezione soci Coop Cascina e Pisa), testo di Gino Cervi; a seguire incontro con gli assessori Giulia Guainai (pari opportunità), Bice Del Giudice (cultura) e Claudio Loconsole (istruzione), oltre ad Angiolina Roventini (presidente Sezione Soci di Cascina), Rosa Garofalo (vicepresidente Sezione Soci di Cascina) e Giovanna Zitiello (responsabile centro antiviolenza Casa della Donna). Il ciclo si chiuderà il 2 dicembre alle 17, in Biblioteca, con un incontro di formazione e sensibilizzazione a cura del centro antiviolenza della Casa della Donna di Pisa.

“Il 25 novembre si celebra la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne – sottolinea l’assessora Giulia Guainai –. Fu scelta questa data in ricordo della brutale uccisione delle sorelle Mirabal, scomode attiviste che si opposero alla dittatura di Trujillo in Repubblica Dominicana. Troppo a lungo Cascina ha sminuito questa ricorrenza, ritengo che sia di fondamentale importanza che le istituzioni e la cittadinanza siano coinvolte e partecipi di un percorso di prevenzione, tutela e sostegno che parta dal buon esempio e dall’utilizzo di un corretto linguaggio, per concludersi con la promozione di attività mirate al rispetto di ogni persona. Un ringraziamento alle Associazioni del territorio da sempre vicine alla causa”.

Pin It