Cultura Cascina

Book Crossing, inaugurato il corner a Palazzo Comunale

CASCINA - È stata inaugurata, nell’atrio del Palazzo comunale in Corso Matteotti, la postazione denominata “Prendi un libro-lascia un libro”, a disposizione dei cascinesi che avranno piacere di prendere libri dalla bacheca, anche lasciando a disposizione di altri quelli che abbiano già letto.

26 January 2022

“Un bel gesto di apertura alla cultura, alla lettura e alla condivisione di libri e bellezza”, sottolinea Bice Del Giudice, assessore alla cultura. Il progetto è stato realizzato su proposta e con il contributo dell’Associazione Cascina Solidale APS ed è significativo dell’adesione dell’amministrazione comunale alla Rete internazionale BookCrossing di promozione della lettura gratuita, della libera donazione e della circolazione di libri, a servizio della vasta comunità di quanti amino condividerli, liberandoli sul territorio. In Italia ad oggi ci sono iscritti di tutte le fasce d’età, che hanno registrato circa tre milioni di libri e il progetto è diffuso in oltre 130 paesi nel mondo. Il 5 dicembre 2020 era stata inaugurata la prima postazione, l’Official Zone, nella sede dell’Associazione, presso Punto Radio FM, alla presenza di Bice Del Giudice.

“L’installazione di una prima ‘casetta dei libri’ proprio all’ingresso del Palazzo comunale – spiega l’assessore Del Giudice –, a disposizione dei cittadini, vuole essere di stimolo alla promozione della lettura, pur con modalità diverse dalle consuete. Ringraziamo l’Associazione Cascina Solidale per l’attenzione riservata al progetto e per la realizzazione della bacheca in legno riciclato, curata nei minimi particolari decorativi e dotata di un regolamento scritto per l’uso. Confidiamo nella possibilità di vedere aumentare nel tempo il numero delle postazioni sul territorio, coinvolgendo anche le scuole e le altre associazioni che vorranno aderire all’iniziativa, in modo che chiunque possa facilmente e liberamente avere accesso alla lettura. Prossimo obiettivo? Magari una bacheca nella Stradina degli Artisti e un’altra in luogo decisamente più inconsueto”.

L’Associazione curerà anche la gestione dell'elenco dei libri in entrata e in uscita.

Pin It

News dalla Regione Toscana