Cultura Pisa

La mostra di Franco Adami incassa il finanziamento della Regione Toscana

PISA - Importante riconoscimento per la mostra di Franco AdamiL’uomo e i grandi miti”, promossa dall’assessorato alla cultura del Comune di Pisa. La Regione Toscana ha, infatti, riconosciuto un contributo di 7mila euro, nell’ambito del progetto “Giovanisì”, con il bando denominato “Toscanaincontemporanea 2021” che finanzia progetti che promuovano la produzione, conoscenza e diffusione della creatività contemporanea nel campo delle arti visive.

28 November 2021

Obiettivo del bando regionale è rafforzare il rapporto fra l’arte e le imprese, i contesti ambientali e urbani, gli spazi identitari della collettività, garantire una maggiore interazione tra le comunità locali, in particolar modo con le nuove generazioni. La personale dello scultore di origini pisane si compone di opere installate tra il centro storico e il litorale, attraverso un itinerario artistico tra la Cittadella, gli Arsenali Medicei, piazza Cavallotti, Piazza San Matteo, Palazzo Blu, Chiesa della Spina, piazza Vittorio Emanuele e piazza Baleari, piazza Belvedere e Calambrone.

A corredo della mostra anche il catalogo, con le fotografie di Nicola Gronchi e testi critici di Massimiliano Simoni, curatore della mostra, e della storica dell’arte Christine Le Gallm. Franco Adami nasce a Pisa nel 1933 da famiglia calcesana. Qui studia e vive fino al 1958 quando si trasferisce a Parigi. Ha esposto in tutto il mondo. Durante la carriera riceve numerosi premi e la sua notorietà, dopo l’Europa e l’Africa, arriva anche in Asia con una grande esposizione a Seul, in Corea del Sud. Oggi le sue sculture si trovano nei principali musei d’arte moderna, fondazioni e collezioni private.

Pin It

Le Aziende del Territorio

L'Orto di Mare inaugura a Bientina

Redazionali Aziende

L'Orto di Mare inaugura a Bientina

13-01-2022

Grandi opportunità nel settore agricolo

Redazionali Aziende

Grandi opportunità nel settore agricolo

12-01-2022

La tecnologia è bella… si, quando funziona!

Redazionali Aziende

La tecnologia è bella… si, quando funziona!

17-12-2021