Cultura Pisa

Apre al pubblico Alpaca nel polmone verde del Viale delle Piagge

PISA - "Se il buongiorno si vede dal mattino ...", recita un vecchio adagio che ben si addice alla nuova iniziativa imprenditoriale portata avanti da Simone Gini ed inaugurata nel pomeriggio di giovedì 12 maggio 2022 lungo il Viale delle Piagge, dove ha rilevato il vecchio locale adibito a "Bar Le Ninfe", trasformandolo in un'attività di ristorazione a più ampio respiro, denominato "Alpaca", inserendo anche iniziative di intrattenimento per grandi e piccini.

di Giovanni Manenti 

13 May 2022

Alla cerimonia, oltre a residenti del quartiere ed amici di ogni età, non è mancata la presenza del Direttore di ConfCommercio Pisa, Federico Pieragnoli, assieme al Vice Presidente Alessandro Trolese, al pari di Andrea Bottone, Presidente di Pisamo, mentre per le istituzioni è risultata quanto mai gradita da visita della Vice Sindaco Raffaella Bonsangue, degli Assessori Pierpaolo Magnani e Veronica Poli ed, ultimo ma non certo ultimo, quella del Sindaco Michele Conti che, reduce dall'importante impegno a Roma presso il Ministero della Difesa, ha portato il proprio saluto ai proprietari, a dimostrazione di come il Primo Cittadino abbia a cuore iniziative che danno risalto e rilancio alla nostra Pisa.

Ovviamente soddisfatto di come si è svolto l'evento, il Direttore Luca Pacini Brughier, che già aveva collaborato con Simone Gini nella gestione del "Nuovo Bazeel" in Piazza Garibaldi, il quale ha così commentato questa nuova iniziativa: "la nostra idea è stata quella di ricreare un luogo che ricalcasse i locali della nostra gioventù, ovvero posti dove sapevi di trovare un amico, prendere un caffè, al pari di mangiare qualcosa, così da rilassarsi un attimo prima di andare a studiare od a lavorare, ed ecco, pertanto, che abbiamo ritenuto che la zona delle Piagge, con il suo fascino, rispecchiasse il luogo ideale per ricreare un tale tipo di ambiente, con l'intenzione di privilegiare l'accoglienza esterna rispetto a quella interna".

"Ecco pertanto", prosegue Pacini Brughier, "che il locale apre alle 7:30 del mattino con la Caffetteria, per poi proseguire con la Pizzeria ed il Ristorante ed un occhio di riguardo per l'American Bar con tutta una serie di offerte particolarmente allettanti per il palato, prima di concludere la serata sempre con il Ristorante, talvolta abbinando anche musica dal vivo pur nel rispetto del vicinato, visto che il locale è comunque all'interno di un Centro abitato e non è certo nostra volontà creare problemi o disturbo, oltre a tutta una serie di attrazioni quali ping pong, biliardino e flipper, avendo altresì pensato anche ai bambini, offrendo loro una tovaglina dove poter fare un disegno che poi potrà essere premiato con un gelato od una merenda, in modo da allargare il più possibile l'offerta per il coinvolgimento dell'intero nucleo familiare, avendo in mente anche altre idee che, per il momento, sono ancora in fase di elaborazione".

"Sotto il profilo squisitamente gastronomico", conclude Pacini Brughier, "a differenza delle nostre passate esperienze, il menù che andiamo a proporre si basa sulle consuete portate di carne che hanno riscontrato un significativo successo, allargando però la fascia del pesce, ancorché molto alla pisana, vale a dire con piatti tipici quali seppie con la bietola, stoccafisso con le patate e baccalà coi porri, oltre alle grigliate classiche ed avventurandoci anche nel crudo di mare, affinché questa offerta possa rappresentare la più corretta attrazione per i cittadini a venirci a trovare, considerando come il Viale delle Piagge sia il miglior posto di Pisa e noi ci auguriamo che l'Alpaca diventi un punto di riferimento per rilassarsi in uno scenario unico".

Analogamente contento per la riallocazione di una nuova attività, non può che essere il Direttore di ConfCommercio Pisa, Federico Pieragnoli, il quale ha tenuto a sottolineare come: "questa riapertura sia una grandissima opportunità non solo per gli imprenditori di Alpaca che oggi inaugurano un locale adibito a Bar, Ristorante e Pizzeria, ma anche per tutta la città, in un territorio unico quale il Viale delle Piagge dove avere un'attività chiusa era comunque un danno, ragion per cui aver visto imprenditori che sfidano il momento difficile che sta vivendo l'economia a seguito sia del persistere di un'emergenza sanitaria non ancora del tutto debellata che dei venti di guerra non troppo lontani, rappresenta per noi come Associazione una grande opportunità e non potevamo pertanto mancare a questa inaugurazione fomulando i migliori Auguri per la buona riuscita dell'iniziativa".

Pin It

News dalla Regione Toscana