Attualità Calci

Il Comune di Calci ha approvato il bilancio: oltre 40.000 euro per la gestione della pandemia

CALCI - Un bilancio sano che guarda al futuro e che soprattutto, non va a mettere mano nelle tasche dei cittadini.

01 January 2022

E’ un bilancio salubre - anche quest’anno approvato entro il termine dell’anno precedente – quello votato dalla maggioranza del consiglio comunale calcesano e che potrà contare, fin dai primi giorni del 2022, su risorse certe. Risorse certe e priorità dell’amministrazione salvaguardate al massimo senza toccare la leva fiscale per famiglie ed imprese. Inoltre non viene introdotta la tassa di soggiorno scegliendo di non andare così a colpire un settore, quale quello turistico, già fortemente vessato dalle conseguenze economiche provocate dalla pandemia. Il Comune di Calci ha approvato martedì scorso il bilancio di previsione 2022-2024 e, nonostante una storica – e ripetutamente denunciata in tutte le sedi - penalizzazione economica derivante dal fondo di solidarietà, non vedrà né l’introduzione di nuove imposte né l’aumento di aliquote per i cittadini e le imprese. Il tutto è stato reso possibile da una manovra di 150mila euro non scontata, specie a due anni dall’inizio della pandemia, frutto anche di un’attenta e oculata gestione delle risorse. Tra queste oltre 40mila euro, grazie alla scelta effettuata dall’amministrazione comunale, saranno destinate alla gestione della pandemia per affrontare le necessità correlate al Covid-19 che si presenteranno nel corso del nuovo anno. Invariate e inalterate le priorità della giunta guidata dal sindaco Massimiliano Ghimenti che ha fortemente mantenuto gli investimenti qualificanti in settori quali sociale, servizi socio-sanitari, istruzione, difficoltà abitative e associazionismo. Alcune risorse saranno poi destinate ad un ulteriore miglioramento dell’offerta culturale specie in chiave attrattiva turistica. Previste anche risorse per la manutenzione ordinaria e straordinaria del territorio. Particolare attenzione sarà dedicata alle criticità delle frazioni collinari quali Castelmaggiore, Montemagno e San Lorenzo, si procederà con un ulteriore lotto di asfaltature sul territorio senza considerare che sono già previsti ulteriori investimenti che saranno messi a segno sulla base di effettive entrate di oneri di urbanizzazione. Inoltre sono già certi per il 2022 interventi di prevenzione antincendio diffusi in varie zone del territorio e un nuovo laghetto (con più facile pescaggio per gli elicotteri rispetto al precedente) in località Taneta che rafforzerà la protezione del Monte Pisano.

“Grazie al voto della maggioranza in consiglio comunale abbiamo potuto approvare un bilancio stabile e sano che, grazie alla nostra amministrazione, ha fortemente ridotto la quota di oneri di urbanizzazione necessaria per finanziare la spesa corrente – interviene il sindaco Massimiliano Ghimenti a nome dell’amministrazione -. L’indebitamento del nostro Comune è ben al di sotto dei limiti di legge in quanto ci troviamo sotto l’ 1% rispetto al 10% previsto dalle norme. La nostra amministrazione nel 2024 lascerà la quota di ammortamento dei mutui – già comprendendo i costi da sostenersi per la realizzazione della nuova scuola media il cui cantiere partirà all’ inizio del 2022 - con un abbassamento di 200mila euro ogni anno rispetto al 2014, anno in cui ci siamo insediati la prima volta. E’ un bilancio salubre perché consente di mantenere le nostre priorità assolute, in primis il sociale perché per noi non lasciare indietro nessuno è una ferma volontà, garantisce investimenti e, in caso di bisogno, abbiamo lasciato un ampio margine di possibilità di attingere a nuove risorse anche attraverso mutui. Un’operazione che è stata possibile grazie ad una minuziosa manovra di spesa, ad una politica parsimoniosa sull’indebitamento e ad un lavoro straordinario degli uffici comunali – in particolare del settore 1 – che, di concerto, hanno permesso l’approvazione di un bilancio capace di guardare al futuro per continuare a realizzare il nostro programma di mandato”.

Pin It

Le Aziende del Territorio

L'Orto di Mare inaugura a Bientina

Redazionali Aziende

L'Orto di Mare inaugura a Bientina

13-01-2022

Grandi opportunità nel settore agricolo

Redazionali Aziende

Grandi opportunità nel settore agricolo

12-01-2022

La tecnologia è bella… si, quando funziona!

Redazionali Aziende

La tecnologia è bella… si, quando funziona!

17-12-2021