Attualità Calci

Ancora più cestini per favorire il decoro del territorio

CALCI - Da sempre l’amministrazione comunale di Calci è impegnata nell’aumentare le dotazioni di arredi finalizzati al mantenimento del decoro sul territorio. Per questo, negli anni, è stato raddoppiato il numero sia dei cestini gettacarte lungo strade, piazze e aree verdi comunali, sia delle operazioni di svuotamento degli stessi. In questi giorni ha preso il via una nuova azione concreta che guarda a favorire il mantenimento del decoro sul territorio, anche attraverso una più generale uniformazione e riqualificazione degli arredi presenti negli assi centrali del paese.

11 October 2022

L’operazione prevede la collocazione di 16 nuovi cestini, 8 da 110 litri e 8 da 35 litri, tutti in metallo con incisa la personalizzazione “Comune di Calci” e dotati di spegnisigarette e posacenere/mozziconi, con luce ridotta per evitare il conferimento di sacchetti di rifiuti indifferenziati e trattamento anti-corrosione derivante dall’urina canina. La maggior parte di questi andrà a sostituire i cestini deteriorati, al contempo uniformando l’estetica degli arredi attorno al Municipio, in via Roma, nei pressi della Certosa, in piazza Cairoli, in piazza Cavallotti e nel percorso verso l’area camper, altra zona di approdo dei turisti. I cestini rimossi da queste aree e ancora utilizzabili, saranno installati per aumentare le dotazioni in aree particolarmente frequentate come il parco delle Fonderie.

“Giunti quasi alla fine del nostro secondo mandato - così il sindaco Massimiliano Ghimenti a nome della giunta - possiamo senz’altro affermare di aver fatto quanto più possibile per disincentivare comportamenti incivili, come il gettare i rifiuti a terra, che danneggiano tutti e non rendono giustizia alla bellezza del nostro territorio. Adesso non resta che raccomandare, ancora una volta, l’utilizzo di tutti questi cestini messi in questi anni”.

Pin It